Iliad smartphone Fonte foto: redazione
TECH NEWS

Problemi iliad con i contatori, cosa sta succedendo

Alcuni utenti Iliad segnalano un problema piuttosto fastidioso: nonostante le chiamate e la navigazione, il contatore dei minuti e dei gia non si aggiorna

8 Agosto 2018 - Problemi di gioventù. Così possiamo definire i piccoli problemi che hanno accompagnato Iliad in questi primi mesi. Il nuovo operatore telefonico che ha sconquassato il mercato italiano con tariffe low cost ha dovuto affrontare un paio di problemi tecnici che però sono stati risolti nel giro di qualche ora o di qualche giorno.

Dopo aver raggiunto il primo milione di utenti, Iliad ha lanciato una nuova offerta che prevede 40 GB di traffico dati e minuti e SMS illimitati al costo mensile di 6,99 euro. L’offerta è limitata ai primi 500.000 utenti, superato il limite la compagnia telefonica proporrà una nuova tariffa di cui ancora non si sa nulla. Il lancio della nuova offerta è avvenuto lo scorso 26 luglio e sembra che abbia portato dei problemi all’interno dell’area riservata. Alcuni nuovi clienti Iliad hanno segnalato online che il contatore dei minuti e dei dati non si aggiorna nonostante l’uso intensivo della scheda SIM Iliad.

Problemi contatori Iliad, chi sono gli utenti coinvolti

Leggendo le segnalazioni degli utenti sui forum e sui social network, il problema sembra riguardare un numero folto di persone. Gli utenti hanno anche segnalato il disservizio all’assistenza clienti di Iliad che era già a conoscenza del fatto da un paio di giorni e ha assicurato che i tecnici sono al lavoro e il problema verrà risolto nel più breve tempo possibile.

Da un’analisi delle segnalazioni è emerso che la maggior parte dei clienti colpiti dall’anomalia dei contatori sono quelli che hanno sottoscritto la nuova offerta da 6,99 euro. Molto probabilmente il problema riguarda un difetto di comunicazione tra i server di Iliad e l’area riservata. 

Come controllare il traffico consumato con Iliad

Se anche voi avete dei problemi con i contatori di Iliad, purtroppo non esistono delle alternative per controllare quanto si è consumato. Per il momento, infatti, non esiste un’applicazione di Iliad che permette di avere sotto controllo il proprio abbonamento. Bisogna solo prestare molta attenzione ai siti che si visitano e limitare il più possibile la visione di video in streaming e l’ascolto della musica in streaming.

Contenuti sponsorizzati