Libero
realme 9i Fonte foto: Realme
ANDROID

Realme 9i: il nuovo low cost per chi rinuncia al 5G

Il nuovo smartphone economico cinese, presentato poche settimane fa in Vietnam, arriva ora sul mercato globale: come è fatto e quanto costa

Realme 9i, il nuovo smartphone dell’azienda cinese del gruppo BBK Electronics (OPPO, OnePlus, Vivo, Realme e iQOO) si prepara ad arrivare in Europa e, quindi, anche in Italia. La nona generazione di smartphone economici di Realme, che aspira a ripetere i successi della gamma Realme 7 e Realme 8, partirà nel nostro paese proprio dal Realme 9i. Il budget phone dell’azienda è stato lanciato in Vietnam, dove è disponibile dall’inizio di gennaio.

La versione Global del Realme 9i farà da apripista al resto della nona generazione e si candida a essere un punto di riferimento nella categoria degli smartphone "economici". Le virgolette sono d’obbligo poiché, ribadendo i punti di forza dei suoi predecessori, il Realme 9i ambisce a garantire prestazioni solide nell’uso quotidiano grazie a una combinazione bilanciata e competitiva di processore e memorie, batteria ad ampia durata e ricarica rapida. Inoltre Realme è intervenuta notevolmente sull’aspetto estetico e sul comparto fotografico, avvicinando il Realme 9i ai top di gamma della serie Realme GT.

Realme 9i: schermo e fotocamere

Il nuovo Realme 9i è uno smartphone di fascia bassa, come gli altri telefoni Realme contraddistinti dall’uso della lettera "i". Eppure la sua scheda tecnica si presenta completa e sembra poter offrire prestazioni sufficienti per la maggior parte degli utilizzi di base di uno smartphone. Il nuovo dispositivo di Realme adotta un display da 6.6 pollici IPS LCD, con una risoluzione Full HD+ e frequenza di aggiornamento di 90 Hz.

Sulla parte frontale troviamo anche il foro per la fotocamera anteriore da 16 MP. Il comparto fotografico posteriore, invece, adotta un bumper rettangolare, simile a quello utilizzato per la serie Realme GT, che racchiude tre fotocamere: la principale adotta un sensore da 50 MP (f/1.8) ed è coadiuvata da due sensori da 2 MP per la profondità di campo e per le macro.

Realme 9i: processore, batteria e sistema operativo

Il Realme 9i è mosso dal processore Qualcomm Snapdragon 680 e 4 GB di memoria RAM, anche se sui mercati asiatici è già disponibile una versione con 6 GB di RAM. Lo spazio di archiviazione è di 64 GB oppure 128 GB, ulteriormente espandibile con una microSD.

La batteria è da 5.000 mAh e supporta la ricarica rapida Dart Charge da 33 W, apprezzata sugli smartphone di fascia superiore di Realme, Oppo e OnePlus. Sfortunatamente il Realme 9i non consente di connettersi alle reti 5G, perché il chip utilizzato è compatibile con il solo 4G. La dotazione tecnica è completata dalla porta USB Type-C per la ricarica, dal sensore di impronte digitali laterale e dal jack audio 3.5 mm.

Il dispositivo Global sarà lanciato con a bordo Android 11 e interfaccia Realme UI 2.0 e probabilmente verrà aggiornato ad Android 12 con Realme UI 3.0 nel corso della primavera.

Realme 9i: design e prezzo

Il Realme 9i presenta dimensioni nella media degli smartphone Android di diagonale simile: 164.4 x 75.7 x 8.4 mm per un peso di 190 grammi. Anche dal punto di vista estetico Realme 9i si avvicina ai top di gamma Realme GT, adottando le sobrie colorazioni Prism Black e Prism Blue.

Realme 9i non è ancora disponibile sullo store ufficiale italiano del produttore, né su Amazon, ma si trova già su AliExpress a 166,69 euro (versione 4/64 GB) e 188,94 euro (versione 4/128 GB)

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963