redmi note batteria Fonte foto: Framesira / Shutterstock
ANDROID

Redmi Note 10 e Note 10 Pro: tanta RAM, batteria e resistenza

Il lancio della nuova gamma di Redmi Note 10 si avvicina e le notizie si rincorrono giorno dopo giorno: ecco cosa sappiamo su memoria e autonomia di questi smartphone.

Il lancio ormai è alle porte: dovrebbero vedere la luce entro pochi giorni Redmi Note 10 e Note 10 Pro. La casa cinese ha infatti rilasciato un primo teaser, in cui allude al ritorno di King Kong. E, così facendo, comunica che la resistenza sarà uno dei punti forti della nuova serie Note, esattamente come lo fu per i Note 7 che venne definito “il piccolo King Kong“.

Per il resto da parte del gruppo Xiaomi non arrivano molti dettagli sulle caratteristiche tecniche dei suoi due nuovi smartphone, ma al contrario sono tanti i particolari finiti in rete. Sugli ereedi della serie Redmi Note 9 sono tante, anzi tantissime le caratteristiche tecniche diffuse in rete attraverso i tweet di alcuni dei più noti tipster della piattaforma social. Ed è proprio grazie a uno di essi, Ishan Agarwal, che il sito MySmartPrice è riuscito a stilare una breve (ma piuttosto interessante) lista delle caratteristiche tecniche che dovrebbero comparire all’interno dei due modelli firmati dalla casa produttrice cinese. Di certo, per ora le aspettative sono molte, amplificate anche dall’intervento del General Manager di Redmi Lu Weibing che, poco tempo fa, ha posto su Weibo una domanda ai follower del brand chiedendo proprio quali fossero gli auspici e i desideri legati a questa nuova serie.

Redmi Note 10: le novità su RAM e batteria

Gli ultimi leak in ordine di tempo riguardano, in particolare, due aspetti fondamentali per ogni smartphone: RAM e batteria. Per quanto riguarda il primo dettaglio tecnico, i futuri possessori del Redmi Note 10 potrebbero avere la possibilità di scegliere tra due diversi tagli con lo stesso spazio di archiviazione: 4GB o 6GB di RAM, entrambi con 64GB di memoria.

Per quanto riguarda Redmi Note 10 Pro, le configurazioni previste da MySmartPrice e Agarwal sotto questo aspetto sono addirittura tre. Nello specifico, dovrebbero essere lanciati i modelli provvisti di 6GB di RAM e 64GB di memoria, 6GB di RAM e 64GB di spazio su disco e, in ultimo, la versione più capiente con un disco da 128 GB e RAM da 6GB.

Le notizie riguardanti la capacità della batteria, invece, per ora fanno riferimento esclusivamente al modello Pro. Secondo le indiscrezioni, il telefonino avrebbe a disposizione un accumulatore da 5.050mAh, quindi particolarmente potente e in grado di garantire molte ore di utilizzo a pieno ritmo di lavoro con una sola ricarica.

Redmi Note 10: le altre caratteristiche tecniche

Le altre informazioni pervenute in rete, se confermate poi dalla casa produttrice o – visti i tempi di rilascio imminenti – direttamente dai modelli una volta in vendita, riguardano principalmente la versione più evoluta della serie Note 10, ovvero Redmi Note 10 Pro. Questo smartphone dovrebbe poter contare su uno schermo IPS LCD, oltre che su un processore Qualcomm Snapdragon 732G.

Ma le ipotesi sul SoC sono più di una: si parla anche di un possibile Note 10 con Snapdragon 735G e Note 10 Pro con Snapdragon 750G.

Anche sulla fotocamera sono giunte le prime indiscrezioni. Sul retro del Note Pro 10 potrebbe infatti essere presente un modulo per una quad-cam. A farne parte, un sensore primario da 64MP Samsung S5KGW2, un ultra-grandangolare, seguito poi da un sensore macro e un ultimo di profondità.

Unica informazione che coinvolge entrambi i modelli è quella relativa alla MIUI 12.5 che, almeno sulla carta, sarà presente sia su Redmi Note 10 che Note 10 Pro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963