logo tre italia Fonte foto: Cineberg / Shutterstock.com
TECH NEWS

Rimodulazioni Tre, cosa cambia per gli utenti dal 7 gennaio 2020

Tre sta comunicando ad alcuni utenti il passaggio alla nuova offerta Tre Basic: ecco di che cosa si tratta e chi verrà colpito

Il 2019 volge ormai al termine e già si prevedono cambiamenti per il prossimo anno, soprattutto nel mondo mobile. Tra l’arrivo di nuovi operatori mobile (Spusu) e rimodulazioni di vecchie tariffe, gli utenti dovranno fare molta attenzione. La prima ad annunciare cambiamenti nelle proprie offerte è Tre che dal 7 gennaio 2020 modificherà le condizioni contrattuali per alcuni clienti.

I clienti interessati hanno già ricevuto una apposita notifica tramite SMS nei primi giorni di dicembre. Il messaggio comunica che l’offerta cambia a causa dell’insostenibilità dell’attuale piano e la nuova si chiamerà Tre Basic. Prevede una serie di spese sia per la connessione, che per le chiamate e gli SMS. Vediamo nel dettaglio cosa cambia dal 7 gennaio per tutti gli utenti Tre.

Rimodulazioni piani tariffari: cosa offre Tre Basic?

Tre Basic è la nuova tariffa che verrà applicata agli utenti a partire dal 7 gennaio 2020. Cosa offrirà? Innanzitutto, le chiamate nazionali costeranno 30 centesimi di euro al minuto, con 20 centesimi di euro per lo scatto alla risposta. Gli SMS si pagheranno 30 centesimi di euro l’uno, mentre la connessione dati costerà 20 centesimi di euro ogni 20 MB consumato, e non ci sarà lo scatto di apertura sessione. Se l’utente rimane inattivo per 10 minuti, la sessione è considerata scaduta.

Navigare sull’App&Store costerà 9 centesimi di euro per ogni pagina visitata, a queste si escludono le pagine di errore. Navigare nelle pagine dell’Area Clienti 3 sarà gratis. Prima dell’acquisto, il sistema mostrerà il costo di ogni contenuto dell’App&Store.

Tre ha reso noto anche il costo per l’invio delle e-mail che costeranno 15,25 centesimi di euro. Ma per quelle con un peso superiore a 6Kb si pagherò 0,41 centesimi di euro per ogni Kb. Si potranno ricevere e-mail sottoforma di messaggio, oppure tramite internet, usando il cellulare come un modem.

I nuovi clienti possono usufruire dell’opzione 4G LTE, che permette di avere una connessione dati più veloce e stabile chiamata 4G LTE di 3. Questa è accessibile anche per le offerte ai consumatori finali e a chi ha la partita IVA attivate dal 1° aprile 2019. I clienti Tre possono utilizzare la connessione LTE al costo di 1 euro al mese.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963