SewBot, il robot che cuce 800mila magliette al giorno Fonte foto: YouTube
PMI E INDUSTRIA 4.0

SewBot, il robot che cuce 800mila magliette al giorno

Il robot è stato installato all’interno delle fabbriche della Tianyuan Garments, uno dei principali fornitori di Adidas. SewBot permetterà di ridurre i costi

La trasformazione digitale sta cambiando profondamente la produzione industriale. L’utilizzo dei robot nel prossimo futuro sarà sempre più massiccio all’interno delle aziende, in particolar modo in quelle del settore tessile e della manifattura.

L’azienda statunitense SoftWear Automation ha creato SewBot, un robot pensato per l’industria tessile che rivoluzionerà l’intero settore. Il robot, infatti, è capace di realizzare una maglietta in soli 22 secondi, producendone più di 4000 ogni giorno. La prima azienda a implementarlo all’interno della propria fabbrica è la Tianyuan Garments, uno dei principali fornitori di Adidas. L’azienda ha dotato il proprio impianto produttivo di 22 SewBot capaci di produrre oltre 800.000 magliette al giorno. Un numero spropositato e che permetterebbe ad Adidas di aggiornare con maggior frequenza la propria linea di magliette e tute.

Più preciso dell’occhio umano

La notizia dell’installazione di 22 SewBot all’interno dell’azienda statunitense ha fatto nascere il classico dibattito sul futuro del lavoro umano. Per qualsiasi persona è impossibile sostenere i ritmi dei 22 robot e logicamente i dipendenti che perderanno il lavoro per colpa di SewBot saranno molti. Scompariranno molti lavori da catena di montaggio, ma ne nasceranno di nuovi legati al controllo dei robot e che richiederanno una specializzazione da parte del lavoratore.

SewBot è molto più preciso rispetto a una dipendente umano: riesce a tagliare i tessuti con una precisione millimetrica e ogni capo è perfettamente identico all’altro. Anche sotto il profilo dei costi, SewBot riesce ad abbattere il costo di realizzazione di una maglietta e permetterà ad Adidas e Tyanyuan Garments di aumentare i margini di guadagno.

Cosa cambia per il comparto tessile

Il robot introdurrà all’interno delle aziende tessili nuovi standard qualitativi. E il numero di magliette prodotte sarà notevolmente superiore. Tyanyuan Garments, con i suoi 22 robot, potrà produrre 800.000 capi al giorno aumentando la produzione in alcuni casi del 300%. E allo stesso tempo i costi per l’azienda saranno abbattuti: se al momento realizzare una maglia costa 33 centesimi, con SewBot basteranno 5 centesimi.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963