panasonic smart tv Fonte foto: Hadrian / Shutterstock.com
ANDROID

Smart TV: Panasonic punta ancora su Android con JX700

In continuità con la serie JX600 dei giorni scorsi, Panasonic continua ad arricchire la gamma smart TV con i prodotti della serie JX700: ecco le caratteristiche

Da qualche tempo i televisori hanno cambiato il loro modo di essere in modo radicale. Sono passati rapidamente da essere dei semplici schermi tramite cui vedere i canali in chiaro o a cui connettere lettori multimediali, decoder, console da gioco eccetera, ad essere essi stessi delle fonti di intrattenimento.

In un mondo pieno zeppo di prodotti smart, le TV si sono adeguate diventando smart a loro volta, e tra i sistemi più apprezzati che riescono a trasformare quello che un tempo era un semplice schermo in un hub multimediale moderno c’è Android TV, al quale si affida la serie JX700 che Panasonic ufficializza pochi giorni dopo i JX600. Ed è proprio il robottino verde di Google per televisori a differenziare i nuovi JX700 di Panasonic dalla restante parte della gamma, la quale si affida per buona parte, specie sui modelli più economici, alle prestazioni del sistema operativo proprietario My Home Screen. I nuovi JX700 invece, come i JX600 ed i Panasonic di fascia più alta, puntano sulle capacità di intrattenimento di Android TV.

Panasonic JX700: caratteristiche tecniche

La serie Panasonic JX700 è declinata in quattro diagonali: 43, 50, 55 e 65 pollici. Ciascuno di essi può contare su un pannello di tipo LCD con risoluzione Ultra HD 4K, retroilluminazione Edge LED, frequenza di aggiornamento che raggiunge i 60 Hz e compatibilità con HDR10, HLG e Dolby Vision.

L’audio dei Panasonic JX700 è affidato al Compact Surround Sound Pro, un sistema di ascolto in grado di “trasportare" lo spettatore all’interno della scena con bassi potenti e dialoghi chiari. I JX700 supportano il Dolby Atmos, il che accresce il coinvolgimento. Presenti 4 ingressi HDMI in versione 2.0b, uno slot CI Plus con ECP 1.4 e una porta Ethernet, ma comunque c’è la connettività Wi-Fi integrata per tenere sotto controllo il numero dei cavi.

Sul piano delle funzionalità, i Panasonic JX700 attingono a piene mani dal “paniere" di Android TV. È grazie al sistema operativo di Google che i JX700 offrono il Play Store, il negozio virtuale di app arcinoto a coloro che utilizzano uno smartphone Android anche per il numero pressoché infinito di app che contiene: per i televisori, come i nuovi JX700 di Panasonic, ci sono tutte le più note, quindi Netflix, Amazon Prime Video, Disney+, ma anche Facebook, Twitch, Vimeo, TuneIn o Kodi.

Insomma, grazie allo store di Google si ha accesso a tantissime possibilità in grado di cambiare continuamente il modo di utilizzare la smart TV. I nuovi JX700 di Panasonic possiedono anche un Google Chromecast integrato, il che semplifica di parecchio l’invio di contenuti in streaming da uno smartphone o da un tablet alla TV. Inoltre grazie a Google Assistant si può controllare il televisore attraverso la voce.

Panasonic JX700: quanto costa

La serie JX700 di Panasonic è attesa sul mercato nel mese di ottobre, ma i prezzi di listino non sono ancora noti, così come non lo è la disponibilità sul mercato italiano. La sensazione, comunque, è che arriveranno anche nel Belpaese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963