Libero
sony xperia pro 1 Fonte foto: Sony
ANDROID

Sony Xperia Pro 1: lo smartphone da 1800 euro che sfida la reflex

Sony Xperia Pro 1 è ufficiale, e ha dell'incredibile: costa tanto, ma è il primo smartphone al mondo con un sensore da un pollice

Quando Sony diversi giorni ha annunciato un evento Xperia in programma per il 26 ottobre molti hanno aggrottato la fronte. Le indiscrezioni fino a quel momento sonnecchiavano, pertanto non si capiva cosa avesse in mente l’azienda giapponese. Fino a ieri, quando un rumor ha parlato di uno smartphone con una fotocamera da reflex.

Il suo nome è Sony Xperia Pro 1, e sì, la fotocamera che i progettisti orientali hanno incluso sul nuovo prodotto di altissima gamma ha dell’incredibile: di fatto è avvenuto un “trapianto" sullo smartphone del sensore di cui è dotata la Sony RX100 VII, la fotocamera compatta per eccellenza del listino di Sony. Così Xperia Pro 1 è il primo smartphone al mondo a poter vantare un sensore da un pollice, peraltro impreziosito dall’ottica Zeiss e dall’apertura variabile – f/2.0 o f/4.0 – che dà modo di ottenere di volta in volta il miglior compromesso tra definizione e quantità di luce che arriva al sensore.

Le incredibili possibilità offerte da Sony Xperia Pro 1

Al fianco del colossale sensore principale ce ne sono altri due con la stessa risoluzione di 12 megapixel, un ultra grandangolare e un teleobiettivo con zoom 2x. I video possono essere registrati alla risoluzione 4K fino a 120 frame per secondo. Sappiamo bene però che la qualità tecnica non si traduce necessariamente in un’elevata qualità delle immagini se il software non è di alto livello. Per cui Sony Xperia Pro 1 può fare affidamento su un’interfaccia ulteriormente arricchita di regolazioni e impostazioni rispetto al modello precedente e che è capace di scattare in RAW, oltre ad una serie di accorgimenti che lo rendono il prodotto ideale per coloro che hanno bisogno di effettuare riprese di alto livello in mobilità.

Sony Xperia Pro 1 infatti possiede un pulsante di scatto fisico, un forellino per le cinghie (polso o collo) e soprattutto un accessorio dedicato a chi gira tanti video in mobilità. È un monitor da 3,5 pollici in 720p che consente di collegare un’impugnatura e un microfono attraverso il jack audio da 3,5, affinché lo smartphone diventi in un attimo una fotocamera “vera" tramite cui riprendere e riprendersi. Comunque lo smartphone integra un microfono dedicato di alto livello.

Le specifiche di Sony Xperia Pro 1

Sul piano tecnico, Sony Xperia Pro 1 non può che essere uno smartphone di alto livello. Ci sono il chip Snapdragon 888 di Qualcomm, 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione espandibile, uno schermo OLED HDR a 120 Hz da 6,5 pollici con risoluzione Ultra HD 4K (come le TV), la certificazione contro acqua e polvere, una batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida da 30 watt e wireless.

Sony Xperia Pro 1, prezzo e disponibilità

L’aspetto che ha azzoppato le vendite del predecessore è stato il prezzo. Sony Xperia Pro 1 non costa per nulla poco, ma costa decisamente meno del predecessore offrendo di più. Per cui, anche se il prezzo in assoluto non è basso, è conveniente relativamente a ciò che offre.

Arriverà a inizio dicembre a 1.799 euro, ma inizialmente verrà distribuito in Europa (UK, Francia, Germania, Paesi Bassi e nord Europa) ma non in Italia. Tuttavia Sony ha lasciato aperto uno spiraglio: nel 2022 la disponibilità sarà estesa ad altri Paesi europei.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963