cos'è soundcloud Fonte foto: Shutterstock
APP

Cos'è e come funziona SoundCloud

SoundCloud è una piattaforma di streaming musicale per artisti indipendenti e non, con tantissimi contenuti unici e accesso gratuito o con abbonamento premium.

Nell’ambiente dello streaming musicale SoundCloud è senza dubbio uno dei progetti più originali del settore, infatti questa piattaforma consente agli artisti emergenti di migliorare la propria popolarità. All’interno dell’applicazione si possono trovare tantissimi brani musicali, podcast, album e stazioni radio personalizzabili, con accesso gratuito tramite il piano di base e abbonamenti premium per utenti e artisti che vogliono maggiori funzionalità. Scopriamo come funziona SoundCloud, una delle community più grandi al mondo di appassionati di musica.

SoundCloud: cos’è

SoundCloud è una piattaforma innovativa dedicata agli audiofili, infatti consente di ascoltare brani di artisti indipendenti di tutto il mondo. Allo stesso tempo, è possibile caricare le proprie creazioni musicali, per metterle a disposizione della community e farsi conoscere per guadagnare popolarità sul web. Il progetto ha rivoluzionato il mondo della produzione musicale, mettendo a disposizione degli artisti emergenti la possibilità di condividere la propria musica senza passare per le etichette discografiche tradizionali.

All’interno dell’applicazione sono presenti tantissimi strumenti utili, sia per chi ascolta sia per chi vuole promuovere il proprio lavoro artistico, con soluzioni che permettono di sponsorizzare la musica caricata su SoundCloud, gestendo l’attività anche da soli in modo piuttosto semplice e accessibile. Il funzionamento è simile a quello di un social network, con la possibilità di inserire tag, link a canali esterni per l’acquisto dei brani musicali e degli album, oppure raccontare la propria storia per creare un legame con gli utenti.

Come scaricare l’app di SoundCloud

SoundCloud è disponibile attraverso l’app ufficiale della piattaforma di music sharing, scaricabile gratuitamente su Google Play Store per smartphone e tablet Android, oppure su App Store per iPhone, iPad e iPod Touch iOS. Ad oggi, l’app vanta oltre 100 milioni di download soltanto dal Play Store di Google, grazie all’impegno di tantissimi artisti che hanno sostenuto l’iniziativa, favorendo la collaborazione per supportare i giovani talenti e gli artisti indipendenti.

L’applicazione è accessibile anche da smart TV, basta scaricare l’app su Android TV oppure verificare la compatibilità con il proprio modello di smart TV Samsung o di altri marchi. Inoltre, è possibile usare SoundCloud anche sul televisore normale, bisogna soltanto utilizzare Google Chromecast o un dispositivo simile per collegare lo smartphone. In alternativa, l’app è supportata anche da diverse console di gaming come la Xbox One, dagli smart speaker Sonos e Amazon Echo, infatti è possibile scaricare apposite applicazioni dall’Appstore di Amazon per aggiungere SoundCloud alle skills dell’assistente virtuale Alexa.

SoundCloud: costo e abbonamenti

Il servizio di base di SoundCloud è gratuito, quindi non bisogna pagare nulla per scaricare l’app, registrarsi e ascoltare la musica proposta all’interno della community. Dopodiché, c’è un abbonamento a pagamento chiamato SoundCloud Go, proposto a 6 euro al mese per ottenere funzionalità avanzate, come la rimozione della pubblicità e fino a 120 milioni di brani musicali anche in modalità offline. Infine, è possibile scegliere il piano da 9,99 euro al mese, SoundCloud Go+, con oltre 200 milioni di tracce musicali senza interruzioni pubblicitarie, audio in alta qualità e ascolto offline anche senza l’anteprima.

Anche per gli artisti SoundCloud mette a disposizione diverse opzioni, a partire dal piano entry level gratuito dove vengono proposte fino a 3 ore di caricamento di file musicali, con una serie di statistiche per monitorare le prestazioni dei brani inseriti nella piattaforma. L’abbonamento più completo per gli artisti è SoundCloud Pro Unlimited, offerto a 12 euro al mese con fatturazione annuale, un piano che include un tempo di caricamento illimitato, la possibilità di ricevere dei compensi dagli utenti, statistiche approfondite delle performance e la sostituzione delle tracce senza la perdita di commenti, dati e riproduzioni.

Altrimenti c’è anche SoundCloud Repost a 2,50 euro al mese, un servizio aggiuntivo con il quale ottenere strumenti promozionali dedicati, un sistema di distribuzione potenziato e servizi premium, per incentivare i contributi degli utenti e sostenere la propria attività di produzione musicale. Il sistema di monetizzazione, in particolare, è disponibile appena con SoundCloud Pro Unlimited, nel quale tra l’altro ci sono anche 3 masterizzazioni gratuite comprese, mentre con il piano free il costo per ogni traccia masterizzata è di 4,99 euro.

SoundCloud: come funziona

Il funzionamento di SoundCloud è piuttosto semplice, infatti basta registrarsi alla piattaforma web, oppure scaricare l’app per Android o iOS ed effettuare l’iscrizione gratuita. Per attivare un account bisogna soltanto indicare il proprio indirizzo email, scegliere una password e specificare l’età, oppure utilizzare il proprio account Google, Facebook o l’ID Apple. All’interno dell’applicazione è possibile visualizzare le classifiche di SoundCloud come la Top 50, con tutte le tracce più ascoltate della settimana, oppure scoprire le novità e le ultime tendenze del momento.

SoundCloud propone anche playlist dedicate attraverso selezioni ottenute dalla community, colonne sonore per gli allenamenti sportivi da usare durante l’attività fisica, compresi brani e musiche che conciliano il relax, il sonno o lo studio. Nella Libreria è possibile trovare la lista dei brani e degli artisti preferiti, le playlist create, gli album con le tracce alle quali è stato messo Mi piace, le stazioni radio, i profili degli artisti seguiti e la cronologia completa. L’intera sezione viene personalizzata in base ai propri gusti e alla musica ascoltata, per avere sempre a disposizione suggerimenti e contenuti in linea con le preferenze personali.

Nella parte Stream, invece, è possibile conoscere in tempo reale tutto ciò che gli artisti seguiti pubblicano nella piattaforma, per essere sempre aggiornati sugli ultimi lavori degli artisti indipendenti e i brani o gli album caricati su SoundCloud. Cliccando sulla campanella, invece, è possibile controllare le notifiche provenienti dalla community e i profili seguiti, mentre attraverso i tre puntini in alto a destra si possono aprire le impostazioni del profilo, con tutte le sezioni di SoundCloud come il blog ufficiale, l’area per gli autori, gli abbonamenti acquistati e le app per i device mobili.

Come caricare musica su SoundCloud

Con SoundCloud è possibile caricare la propria musica, per metterla a disposizione della community e farsi conoscere. Per farlo, dalla schermata principale basta usare il tasto Carica, con la possibilità di fare l’upload di file in diversi formati audio come FLAC, WAV, ALAC, MP3, OGG, MP2, AAC, VMA, AMR o AIFF per garantire la migliore qualità possibile. L’operazione è davvero facile e veloce, infatti basta trascinare i file audio nella sezione e caricarli all’interno della community, scegliendo se mantenerli privati oppure renderli pubblici e accessibili a tutti gli utenti. Per usufruire delle funzionalità specifiche per la promozione bisogna attivare il piano SoundCloud Pro Unlimited, con il quale sbloccare la remunerazione attraverso i compensi dei membri della piattaforma.

Le dimensioni massime sono di 5 GB, con una durata del contenuto musicale non oltre 6 ore e 45 minuti, altrimenti bisogna suddividerlo in diversi file. Per lo streaming SoundCloud effettua la codifica delle tracce in formato MP3 a 128 kbps, ad ogni modo se si autorizza il download gli utenti possono scaricare il brano o l’album e ascoltarlo nel formato originale. Con il piano gratuito si possono caricare fino a 180 minuti di musica, con quello Pro 360 minuti, mentre l’abbonamento Pro Unlimited prevede upload senza limiti. Il sistema di SoundCloud supporta tutti i principali browser web come Chrome, Firefox, Microsoft Edge e Safari.

Con il caricamento del file audio si possono aggiungere anche immagini fino a 2 MB, in formato PNG o JPG con risoluzione minima di 800 x 800 pixel, usando l’editor di SoundCloud per modificare la foto di copertina che sarà visibile per gli utenti. Inoltre, è possibile inserire anche un titolo a piacimento e scegliere una URL, inquadrando la musica con un genere specifico e alcuni tag per aumentare le possibilità che venga mostrata nelle ricerche, ad esempio Rock #classicrock. Infine, si può arricchire il file audio caricato con una descrizione della traccia, indicando informazioni utili che possono aumentare l’engagement dei membri della community.

Come scaricare musica da SoundCloud

Oltre a poter ascoltare la musica su diversi dispositivi, con SoundCloud è possibile scaricare i brani preferiti eseguendo il download delle tracce, purché gli autori abbiano consentito questa operazione quando hanno caricato i file audio. Per effettuare il download del file è necessario realizzare l’accesso alla piattaforma web, infatti dai dispositivi mobili non è possibile scaricare musica da SoundCloud. Dalla web console basta cliccare sui tre puntini del brano con la voce More e scegliere l’opzione Scarica file, mentre su smartphone e tablet si possono appena salvare le tracce per l’ascolto offline, tuttavia bisogna avere un account premium SoundCloud Go o Go+.

Come monetizzare la musica caricata su SoundCloud

SoundCloud permette agli artisti indipendenti di monetizzare la musica caricata sulla piattaforma, offrendo diversi strumenti per la promozione delle tracce e la ricezione di compensi dagli utenti della community. Inoltre, è possibile inserire link a servizi che consentono di scaricare musica dietro pagamento, in questo modo quando gli utenti vogliono una traccia musicale la possono comprare attraverso il collegamento su SoundCloud. Ovviamente, per guadagnare è indispensabile aumentare la propria visibilità, perciò è fondamentale investire nella promozione e nel marketing.

Innanzitutto, i brani caricati devono essere curati in ogni minimo dettaglio, inserendo sempre i tag giusti, delle descrizioni accattivanti, una foto di copertina di qualità e in grado di catturare l’attenzione. Aggiungere un link per l’acquisto è essenziale, per consentire agli utenti di scaricare la traccia pagando una piccola commissione. Allo stesso tempo, è importante essere molto attivi nella piattaforma, rispondendo ai commenti delle persone e comunicando con altri artisti, per sfruttare la visibilità proposta da SoundCloud per migliorare la popolarità anche al di fuori dell’applicazione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963