app di dating Fonte foto: Shutterstock
APP

Sparked è la nuova app di Facebook per trovare l'amore in video

Facebook sta sviluppando una nuova app di dating online: è già in fase di test ed è diversa da tutte le altre.

È quasi in dirittura di arrivo la nuova app di dating firmata da Facebook. Si chiamerà Sparked e consentirà agli utenti di incontrarsi, studiarsi e trovare l’anima gemella attraverso un sistema di video speed dating, rivoluzionando completamente quanto precedentemente visto tra i competitor già in forze sul mercato.

Non è la prima volta che il social network di Menlo Park si lancia in un’avventura dedicata alla ricerca dell’amore. Infatti, la piattaforma di Mark Zuckerberg ha già messo a punto "Facebook Dating", un’altra applicazione dal taglio più tradizionale lanciata nel 2019. Integrata a Facebook, il precedente sistema si basa infatti su un algoritmo che cerca di mettere in contatto gli utenti che, nei propri profili, hanno mostrato interessi simili e passioni in comune trovandosi in aree geografiche ravvicinate (se non, addirittura, nella stessa città); un gancio, questo, che può aiutare a creare degli spunti di conversazione soprattutto durante le prime fasi di conoscenza, solitamente tra quelle ritenute più complesse.

Facebook Sparked, come funziona

A differenza di app come Tinder, OkCupid o Bumble basate sul sistema di swipe dei profili, ovvero il trascinamento delle foto verso la destra o la sinistra dello schermo per mostrare un apprezzamento o un disinteresse nei confronti dell’utente, la nuova app di Facebook punta tutto sull’incontro vis-a-vis, seppur virtuale, tra i diretti interessati. Il tutto ricalca, con le dovute eccezioni del caso, ciò che accade solitamente negli incontri di speed dating dal vivo.

Infatti, l’incontro a schermo riunisce utenti residenti nella stessa città, nel corso di mini appuntamenti che si tengono in slot temporali variabili ma tendenzialmente di breve durata, in cui discutere sugli argomenti più interessanti in modo da conoscere meglio quello che potrebbe essere il proprio futuro partner prima di passare al partecipante successivo. Facebook ha sottolineato che la chiave di questi incontri è la gentilezza e che, per entrare a far parte degli utenti della piattaforma, i candidati saranno sottoposti a un processo di valutazione svolto da "veri esseri umani" e non freddi algoritmi.

Lo schema, dunque, vuole rompere con le meccaniche che attualmente governano il mondo del dating online, dove le decisioni sull’interesse nei confronti di una persona vengono prese nell’arco di pochi istanti, giusto il tempo di fare swap sulla foto che si presenta davanti agli occhi. L’idea è quella di un ambiente sicuro, completamente dedicato alla ricerca di un partner degno di tale nome.

Facebook Sparked, data di rilascio

Al momento Sparked è disponibile per il download negli Stati Uniti per gli utenti abilitati alla fase di beta test delle principali funzionalità. Gli eventi organizzati per gli incontri tra gli utenti sono infatti ancora pochi, con il più recente organizzato a Chicago che ha raccolto 47 adesioni in fase di preiscrizione. Ovviamente, il trend è quello di incrementare presto il numero degli speed date, una volta che l’app entrerà a regime e potrà essere estesa, se Facebook lo riterrà opportuno, anche ad altre aree del globo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963