Libero
squid game Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Squid Game: tutte le ipotesi sulla seconda stagione

Dopo l’enorme successo, la serie tv Squid Game potrebbe avere una seconda stagione: ecco cosa ha rivelato Netflix e quali sono i progetti del regista

La serie tv sudcoreana intitolata Squid Game continua la sua scalata verso il successo: ormai è un vero e proprio caso mediatico e non ha nulla da invidiare a opere del calibro de La casa di carta e Bridgerton. Arrivata su Netflix il 17 settembre, la prima stagione ha già scalato la classifica dei contenuti più visti sul canale.

Per chi ancora non lo sapesse, la serie è ambientata in un mondo distopico dove un folto gruppo di personaggi viene reclutato per partecipare a una sfida alquanto singolare: devono giocare a una serie di giochi tipici dei bambini, dal tiro alla fune alle biglie. La particolarità è che chi perde viene ucciso brutalmente. Il vincitore finale si aggiudica un montepremi di circa 45 miliardi di won, ovvero 40 milioni di dollari. Attualmente è la serie non in lingua inglese con più visualizzazioni di sempre. Il successo è arrivato in modo improvviso e ora il pubblico chiede a gran voce la seconda stagione. Sia Netflix che il regista hanno già rilasciato alcune dichiarazioni in merito.

Squid Game 2 si farà: cosa dice Netflix

I vertici di Netflix, dopo alcune settimane dal lancio della serie, si mostrano alquanto sorpresi della popolarità di Squid Game. In particolare, non si aspettavano tanto successo nei Paesi Occidentali. Il discorso è diverso per la Corea del Sud, dove il contenuto ha raggiunto fin da subito un traffico così importante da creare addirittura problemi alla rete internet.

Il co-CEO di Netflix Ted Sarandos ha dichiarato che la serie potrebbe essere la più importante di sempre per la piattaforma. Mentre la responsabile delle produzioni internazionali Bela Bajaria era sicura del successo in Corea, ma non aveva previsto un passaparola così fitto e massivo nel resto del mondo. Anche in Italia il contenuto sta avendo un enorme successo e su Amazon c’è già la corsa all’acquisto di gadget e vestiti di Halloween dei personaggi.

La piattaforma sembra fortemente interessata a continuare il progetto, ma bisogna comprendere quali sono le intenzioni dell’ideatore, nonché regista della serie, Hwang Dong-hyuk.

Seconda stagione Squid Game: cosa pensa il creatore

Hwang Dong-hyuk, questo è il nome dell’ideatore, sceneggiatore e regista di Squid Game, che ha già rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua creatura.

Fin da subito ha ammesso di aver fatto fatica a scrivere la sceneggiatura: infatti, fino a quel momento aveva prodotto esclusivamente copioni per film. Ha aggiunto che generalmente lui lavora da solo e ha impiegato sei mesi per creare i primi due episodi.

In merito alla seconda stagione ha concluso dicendo di non avere piani precisi ma nel caso si continuasse, lui coinvolgerebbe sicuramente altri autori e registi di grande esperienza.

Durante un’intervista ha rivelato che la nuova trama potrebbe girare attorno ad un personaggio principale e concentrarsi sulle indagini della polizia. La prima stagione ha comunque un finale apertissimo, che lascia quindi ampia libertà per la scrittura della seconda parte.

Insomma, anche Hwang Dong-hyuk ha lasciato uno spiraglio di speranza per tutti i fan. Non rimane che attendere nuove anticipazioni e nel frattempo guardare altre serie simili a Squid Game già presenti nelle diverse piattaforme di streaming.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963