whatsapp Fonte foto: rafapress / Shutterstock.com
APP

Su WhatsApp arriva Protect Backup: come funziona

Protect Backup è una funzione di WhatsApp che servirà a proteggere il backup delle conversazioni fatto su Google Drive. Ecco come funziona

WhatsApp svela una delle funzionalità che arriveranno nel prossimo futuro. Il suo nome è “Protect Backup” ed è pensata per rendere ancora più sicuro il backup dell’applicazione fatto tramite Google Drive. Si tratta quindi di uno strumento presente per il momento solo sulla versione Android dell’applicazione di messaggistica, ma non è escluso che nei prossimi mesi arriverà anche su per iOS.

A darne la notizia sono come al solito i ragazzi di WaBetaInfo sul loro blog. Per il momento la funzionalità è ancora nelle prime fasi di sviluppo ed è stata avvistata solamente sulla versione alpha dell’applicazione. Sono in pochi quelli che la possono utilizzare e quindi sono pochissime le informazioni a disposizione. Secondo quanto fatto trapelare dalle solite fonti ben informate, lo strumento sarà presente all’interno della sezione “Backup delle chat” e potrà essere attivato o disattivato a proprio piacimento. A cosa servirà? Come si può intuire dal nome, “Protect Backup” permetterà di rendere ancora più sicuro il proprio account WhatsApp.

Cosa è e come funziona Protect Backup di WhatsApp

Dopo la modalità scura (dovrebbe essere disponibile a breve, questione di pochi giorni o settimane), WhatsApp sta concentrando i propri sforzi per rendere l’applicazione ancora più sicura. Nelle ultime settimane la piattaforma ha mostrato alcuni punti deboli in questo ambito, come confermano i gruppi WhatsApp raggiungibili tramite i motori di ricerca.

Gli sviluppatori sono al lavoro su una nuova funziona denominata “Protect Backup” (in italiano potrebbe essere tradotta con “Proteggi il backup”), uno strumento che permette di crittografare il backup dei messaggi effettuato su Google Drive. La funzione è stata avvistata sulla versione alpha dell’app per Android e dovrebbe funzionare in modo molto semplice. Gli utenti possono attivarla dalle impostazioni e una volta fatto bisognerà aggiungere una password (codice numerico) che permetterà di proteggere il backup di WhatsApp. In questo modo nessun hacker può effettuare il ripristino del backup senza conoscere la chiave di sicurezza.

Quando arriva Protect Backup

Per il momento non ci sono informazioni su quando sarà possibile utilizzare Protect Backup. La fase di sviluppo è ancora nelle prime fasi e solo nei prossimi mesi verrà rilasciata nella versione beta di WhatsApp. Se i test andranno a buon fine, allora verrà rilasciata per tutti. I tempi di attesa sono di almeno un paio di mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963