film sophia loren la vita davanti a sé Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Tutto davanti a sé: di cosa parla il film Netflix con Sophia Loren

La grande attrice italiana torna dietro la cinepresa per il film diretto da suo figlio Edoardo Ponti. Ecco i dettagli e dove guardare la pellicola.

La vita davanti a sé è un film importante, attesissimo da critica e pubblico. I motivi sono tanti. Innanzitutto, segna il ritorno di Sophia Loren su piccolo schermo, in secondo luogo la pellicola vede la famosa attrice lavorare a fianco di suo figlio, Edoardo Ponti, a cui è affidata la regia della pellicola.

Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Romain Gary ed esce il 13 novembre su Netflix. Al suo interno spicca anche Laura Pausini, che ha partecipato alla colonna sonora. Insomma, siamo davanti ad un prodotto italiano, ambientato a Bari, che narra in modo emozionante e coinvolgente la storia di una donna che si ritrova ad accogliere i bambini del quartiere che vivono in condizioni di disagio. La storia affronta i temi dell’accoglienza e dell’integrazione, e ciò la rende toccante e molto attuale. Insomma, siamo davanti ad un film di qualità che si preannuncia già come un successo mondiale.

La vita davanti a sé: di cosa parla

La vita davanti a sé è un film Netflix Original e racconta la storia di Madame Rosa, interpretata da Sophia Loren, una donna ebrea sopravvissuta all’Olocausto che vive a Bari, dove si occupa di crescere i figli delle prostitute che non possono tenerli con loro.

Tra loro c’è Momo, un bambino di 12 anni di origini senegalesi. I due inizialmente non legano, ma gradualmente costruiscono un rapporto forte grazie al quale supereranno diverse difficoltà, fino a costruire una piccola famiglia.

Nel cast, oltre a Sophia Loren, troviamo il giovane Ibrahima Gueye, Babak Karimi, Abril Zamorra, Renato Carpentieri, Massimiliano Rossi e Francesco Cassano.

La vita davanti a sé: le parole di Sophia Loren

La presenza dell’attrice è sicuramente uno degli elementi più importanti del film, infatti ha deciso di tornare dietro la cinepresa dopo anni, ma lo ha fatto per un motivo preciso, come lei stessa ha dichiarato:

“Ricevo tante offerte – ammette Sophia Loren – ma sono a un punto della mia carriera in cui voglio fare solo le cose che assolutamente amo, cioè grandi personaggi in storie meravigliose. E non ce ne sono molte. Madame Rosa in La vita davanti a sé era decisamente uno di quei progetti cui era impossibile rinunciare”.

Dove guardare La vita davanti a sé in streaming

Il film è disponibile a partire dal 13 novembre su Netflix. La pellicola dura 1 ora e 35 minuti ed è disponibile in diverse lingue.

Per guardare i contenuti Netflix è necessario sottoscrivere l’abbonamento al servizio e ottenere le credenziali di accesso. Film, serie tv e altri contenuti in streaming si possono guardare installando l’apposita app su smart TV, smartphone e altri dispositivi, ma anche, tramite browser, dal computer.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963