whatsapp leggi dopo Fonte foto: Mercurious / Shutterstock
APP

WhatsApp: cos'è la nuova funzione Leggi dopo

Oltre le chat archiviate, oltre la modalità Vacanza: si chiama Leggi dopo ed è la nuova utilissima funzione di WhatsApp che sta per arrivare.

Novità in vista per l’app Android di WhatsApp: sta per arrivare la nuova funzione “Read Later“, cioè “Leggi dopo” in italiano, che farà felici molti utenti perché rende molto più comoda la gestione delle chat meno importanti e limita parecchio il rischio di essere inondati da notifiche nei momenti meno opportuni.

La nuova funzione Leggi dopo, in pratica, sostituisce le attuali chat archiviate. o, sarebbe meglio dire, le potenzia moltissimo perché le rende assai più utili. In un certo senso il Leggi dopo potenzia anche un’altra funzionalità che sta per arrivare su WhatsApp: la modalità Vacanza (Vacation Mode), che permette di silenziare tutte le chat archiviate fintanto che è attiva. Con il Leggi dopo, però, WhatsApp va anche oltre e cambia direttamente il modo in cui l’app gestisce le chat archiviate. Proprio per questo non è detto che arriveranno entrambe le funzioni, visto che il Leggi dopo è superiore alla modalità Vacanza e quasi la rende inutile.

WhatsApp: come funzionano le chat archiviate oggi

Al momento, con le app attuali di WhatsApp per Android e iOS, quando archiviamo una chat essa viene spedita in fondo all’elenco delle chat e relegata all’interno dell’apposita sezione “Chat archiviate“. Possiamo archiviare una chat per farla sparire dalla lista delle chat recenti, per i motivi che ognuno può immaginare.

Tuttavia una chat archiviata torna immediatamente in primo piano ogni volta che riceviamo un messaggio: in questo caso non solo la chat viene “disarchiviata“, ma riceviamo persino la notifica del messaggio in entrata. Con la modalità Vacanza ciò non dovrebbe succedere: se una chat è archiviata resta tale, anche se riceviamo altri messaggi.

WhatsApp: cosa cambia con il Leggi dopo

Se il Vacation Mode è già una prima soluzione al problema delle chat archiviate che “tornano a galla“, il Leggi dopo offre molto di più. In pratica con questa nuova funzionalità compare l’icona delle chat archiviate in testa all’elenco delle chat attive, cosa che ci permette di accedere molto più velocemente alle chat che abbiamo “nascosto“.

Inoltre con il Leggi dopo è come se avessimo la modalità Vacanza sempre attiva: quando una chat è archiviata non viene risvegliata ad ogni messaggio ricevuto, né ci viene mostrata la notifica. Se vogliamo sapere se ci sono nuovi messaggi in una chat archiviata dobbiamo quindi entrare nell’apposita sezione.

A che serve il Leggi dopo di WhatsApp

E’ chiaro che con il passaggio dalle chat archiviate al Leggi dopo l’uso dell’app di WhatsApp cambia molto. E in meglio. Adesso possiamo in pratica nascondere e silenziare per sempre contemporaneamente una chat, senza rischiare che ci venga nuovamente mostrata.

Ma non solo: se partecipiamo ad una chat di gruppo molto “rumorosa” e stiamo lavorando o non possiamo distrarci, allora possiamo temporaneamente mettere quella chat tra quelle “Leggi dopo” e stare tranquilli per un po’. Ci basterà poi entrare nell’apposita sezione per riportare la chat in questione tra quelle non silenziate.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963