Libero
APP

WhatsApp a pagamento è arrivato

La versione a pagamento di WhatsApp inizia a fare capolino in alcune app beta: ecco come sarà, cosa offrirà e quando arriva per tutti

Era fine maggio quando Mark Zuckerberg in persona, durante l’evento Conversations di Meta, annunciava l’arrivo di WhatsApp Premium. Poi, il silenzio: della versione a pagamento di WhatsApp, con funzioni esclusive, si è persa ogni traccia, così come anche di tante novità annunciate e non ancora arrivate (una su tutte: le community). Ora, però, qualcosa si muove e un primo abbozzo di quello che sarà WhatsApp Premium definitivo inizia a farsi vedere.

WhatsApp Premium: chi lo può usare

WhatsApp Premium, lo ricordiamo, è una versione a pagamento di WhatsApp Business, non del WhatsApp tradizionale per gli utenti privati. Secondo il noto sito WABetaInfo i primi accenni del "premium" sono comparsi in alcune app beta, sia per Android che per iOS.

In queste app è spuntata, all’interno delle opzioni di WhatsApp Business, un’intera nuova sezione "Premium". Come sempre capita, queste beta sono utilissime per farsi un’idea molto più precisa e dettagliata di cosa ci possiamo aspettare per il futuro.

Due saranno le novità di WhatsApp Premium: la possibilità di creare dei link personalizzati e "brandizzati" e il limite massimo a 10 dispositivi per WhatsApp multidispositivo.

WhatsApp Premium: le novità in arrivo

I "Custom Link" saranno dei link personalizzati che le aziende potranno condividere con i clienti i quali, a loro volta, dovranno solo fare click o tap sul link per iniziare a chattare con l’azienda.

Questi link avranno tutti il formato wa.me/nomeazienda e "nomeazienda" sarà la parte personalizzabile. Sarà possibile cambiare link ogni 90 giorni, non prima, sempre che il link sia disponibile e non sia stato già preso da qualcun altro.

Vedremo in che modo WhatsApp controllerà l’autenticità di questi link, che potrebbero rivelarsi uno strumento di phishing incredibilmente efficace per chi usa WhatsApp per fare truffe.

La seconda novità, invece, è il multidispositivo a 10 device. Chi è abbonato a WhatsApp Premium potrà collegare allo stesso profilo business fino a 10 dispositivi diversi. Sono tanti e questa funzione permetterà a più dipendenti dell’azienda di comunicare in nome e per conto della compagnia. Il cliente, però, non potrà sapere quale dipendente sta chattando: vedrà solo il nome dell’azienda.

WhatsApp Premium: quanto costa e quando arriva

Le due domande a cui nessuno sa ancora rispondere, invece, sono quelle sul prezzo dell’abbonamento a WhatsApp Premium e su quando lo vedremo realmente nelle app ufficiali e stabili, quelle che possono usare tutti gli utenti "normali" di WhatsApp Business.

Per quanto riguarda i tempi di distribuzione, però, è chiaro che ormai siamo agli sgoccioli: come dimostrano le app beta ormai tutta la parte tecnica è stata messa in piedi, manca solo il lancio commerciale.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963