Un primo piano del Menu Start di Windows 10
TECH NEWS

Windows 10, l'aggiornamento di ottobre torna disponibile

Microsoft dopo il bug dell'eliminazione casuale dei file che ha portato al blocco dell'aggiornamento di ottobre di Windows 10 ha rilasciato la versione corretta

14 Novembre 2018 - Dopo il blocco all’aggiornamento a causa di un bug che eliminava i file in maniera del tutto casuale (e senza nessuna autorizzazione da parte degli utenti), Microsoft ha annunciato di aver finalmente sistemato l’aggiornamento di ottobre 2018 di Windows 10 e averlo reso nuovamente disponibile per il download.

Redmond ha assicurato che la nuova versione non verrà installata se il sistema operativo dovesse riscontrare delle nuove incompatibilità. In questo modo Microsoft vuole assicurare ai suoi utenti che nessun file verrà più eliminato per sbaglio nella fase di installazione dell’aggiornamento Windows 10.

Microsoft cambierà il pannello per gli aggiornamenti Windows 10

In seguito al bug che ha colpito diversi utenti e ha costretto molte persone a perdere del tempo per riuscire a recuperare i file eliminati dall’aggiornamento di sistema senza un valido motivo Microsoft ha deciso che nel primo aggiornamento del 2019 verrà totalmente cambiata la sezione Aggiornamenti di Windows 10. Avremo un pannello di controllo per le varie versioni aggiornate e quelle che possiamo installare. Ogni aggiornamento avrà una serie di informazioni che indicheranno prima dell’installazione eventuali incompatibilità e che ci informeranno a grandi linee sulle nuove funzioni presenti nell’aggiornamento. Il pannello per le informazioni e la gestione degli aggiornamenti avrà un’interfaccia molto semplice in modo da essere usato anche dagli utenti che hanno scarse conoscenze in materia. Inoltre ci sarà una specifica sezione sulla risoluzione dei problemi relativi a bug o disagi provocati dall’installazione.