windows 10 Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Windows 10, arriva l'aggiornamento per tutti: chi lo deve scaricare

Windows 10 May 2020 Update è in fase di rilascio anche per i PC più vecchi: ecco come fare per scaricarlo

Windows 10 May 2020 Update, il primo core update di Microsoft per il 2020, ha avuto diversi problemi in questi primi mesi di rilascio: bug che hanno obbligato l’azienda di Redmond a rilasciare alcune patch per risolverli e più in generale disservizi che hanno reso difficile la vita degli utenti. A tutto ciò si è anche aggiunto il fatto che in molti non hanno potuto installare l’aggiornamento: Microsoft, infatti, ne ha bloccato la diffusione su tutti quei dispositivi che non erano ancora pronti.

Cosa vuol dire? Che molti computer, a causa di driver o per il semplice fatto che sono un po’ vecchiotti, ancora non ricevono il May 2020 Update, con tutte le conseguenze del caso sul fatto di non poter utilizzare le nuove funzioni pensate da Microsoft. Ora, però, le cose potrebbero cambiare: l’azienda di Redmond, infatti, ha annunciato che l’update è pronto per essere rilasciato anche sui computer che in un primo momento sono stati scartati. Già nei prossimi giorni l’aggiornamento sarà disponibile su Windows Update e gli utenti potranno scaricarlo e installarlo sul proprio PC.

Windows 10 May 2020 Update in arrivo su nuovi PC: ecco quali sono

Con una nota pubblicata sul supporto online di Windows 10, Microsoft ha annunciato l’estensione del supporto di Windows 10 May 2020 Update. Cosa vuol dire? Molto semplice: nelle prossime settimane l’aggiornamento verrà rilasciato per la maggior parte dei computer che hanno installato Windows 10, anche quelli più vecchi e che a breve verranno dismessi e non sarà più possibile aggiornarli.

Il rilascio del primo core update di Windows 10 del 2020 è avvenuto in diversi fasi: la scelta è stata fatta direttamente da Microsoft per evitare problemi di compatibilità tra il sistema operativo e i vari driver presenti sui PC. Problemi che, però, alla fine ci sono stati ugualmente. Per determinare quale PC “meritasse” l’aggiornamento, Microsoft ha utilizzare un sistema di machine learning in grado di capire quando rilasciare l’update in base alle caratteristiche dei singoli computer.

Nel messaggio rilasciato online, Microsoft annuncia l’arrivo dell’update su nuovi pc: “Windows 10, versione 2004, è disponibile per gli utenti con computer che utilizzano Windows 10, versioni 1903 e 1909, ed è possibile trovarlo su “Aggiornamenti disponibili” tramite Windows Update. Adesso stiamo iniziando una nuova fase del roll-out. Usando il nostro sistema di machine learning, stiamo aumentando il numero di dispositivi selezionati per l’aggiornamento automatico a Windows 10, versione 2004″. Con questa nuova fase di rilascio, la maggior parte dei computer con Windows 10 dovrebbe ricevere l’aggiornamento.

Come scaricare Windows 10 May 2020 Update sul PC

Se ancora non avete installato Windows 10 May Update, potete controllare se è arrivato anche sul vostro PC. Per farlo dovete accedere su Windows Update (basta scrivere il nome della sezione all’interno di Cortana) e nella pagina che si aprirà troverete le voce “Aggiornamenti disponibili“. Basterà verificare se sotto questa voce sia presente l’aggiornamento Windows 10 May 2020 Update e far partire il download con l’installazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963