youtube music Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
TECH NEWS

YouTube Music: quali sono le tre playlist personalizzate come Spotify

Il servizio di streaming audio di Google si arricchisce con tre playlist automatizzate che permetteranno di scoprire nuovi cantanti e generi musicali

4 Ottobre 2019 - È tempo di novità per YouTube Music. Il servizio dedicato alla musica streaming della celebre piattaforma di proprietà di Google ha annunciato l’introduzione di tre nuove playlist automatizzate ideate appositamente per permettere ai propri utenti di scoprire nuova musica.

Le nuove piattaforme sono state svelate direttamente da Neal Mohan, CPO di YouTube, durante un evento organizzato negli Stati Uniti da TechCrunch. L’obiettivo, neanche troppo velato, è quello di contrastare lo strapotere di Spotify in questo settore, offrendo una funzionalità analoga a quelle già offerte dal gigante svedese. Le playlist per scoprire nuova musica, infatti, sono uno dei punti di forza di Spotify e da ora saranno disponibili anche su YouTube Music.

YouTube Music: le nuove playlist

Tre le nuove playlist pensate appositamente per gli utenti di YouTube Music, tutte aggiornate su base settimanale: Discover Mix, New Release Mix e Your Mix. La Discover Mix conterrà brani di artisti sconosciuti all’utente, ma che potrebbero risultare interessanti in quanto rispecchiano i gusti e i generi musicali di quanto precedentemente ascoltato. Si tratta di una playlist analoga a quella utilizzata da Spotify chiamata Discovery Weekly e già rilasciata gradualmente e in sordina da YouTube a partire dallo scorso settembre. Le altre due playlist saranno disponibili a breve: New Release Mix proporrà tutti i nuovi brani degli artisti seguiti dall’utente, mentre un insieme di brani costituito da canzoni di artisti seguiti dall’utente e artisti sconosciuti sarà disponibile nella selezione Your Mix.

YouTube Music: i prezzi dell’abbonamento

Attualmente esistono due versioni di YouTube Music: una gratuita con annunci pubblicitari e una a pagamento che permette di disporre di un’app e di un web player. La versione a pagamento di YouTube Music ha un costo di 9,99 euro al mese, ma è possibile provarla gratuitamente per 3 mesi e poi, eventualmente, iniziare a pagare. Rispetto a quella gratuita, la versione a pagamento permette di fare il download dei brani, di eliminare i messaggi pubblicitari e la possibilità di ascoltare la musica in background con lo schermo del dispositivo bloccato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963