Le app migliori per l'editing video Fonte foto: 123rf
HOW TO

Classifica delle migliori app per editare video su Android e iOS

Esistono molte app per editare i video, disponibili sia per il sistema operativo Android che per iOS. Alcune sono gratuite, altre a pagamento o con abbonamenti.

Perché un video riscontri un certo interesse, soprattutto sui social, non è sufficiente che riporti un soggetto valido ed un’atmosfera accattivante. Di fatto, non deve riproporre scene superflue, deve presentare una musica di sottofondo e mostrare qualche effetto particolare, così da creare una vera e propria storia e dare continuità al susseguirsi delle varie scene. Oggigiorno, la gran parte dei filmati vengono realizzati con lo smartphone.

Allora, perché attendere di poter utilizzare il computer per elaborare quanto registrato? In effetti, è sufficiente scaricare un’app per modificare video ed il gioco è fatto. Hai paura che sia troppo complesso? In realtà non è così. Infatti, non si tratta di soluzioni per il video editing professionale, ma semplicemente di app per montaggio video che si trovano, anche gratuitamente, sugli store Android ed iOS. Per utilizzarle non è necessaria alcuna competenza tecnica, il che vuol dire che sono usufruibili da chiunque. Ecco, quindi, le 5 applicazioni per modificare video in mobilità più interessanti del momento.

1. Editing video con Magisto per Android e iOS

Si tratta di una delle app per editare video più apprezzate dagli utenti. È disponibile per Android ed iOS e presenta un’interfaccia estremamente intuitiva. Per utilizzarla basta scaricarla sul proprio smartphone ed effettuare la registrazione.

Una volta effettuate queste operazioni preliminari, per creare il proprio video è necessario premere sul pulsante “+” posto in basso a destra e, nella sezione Video e Foto, scegliere le immagini da importare. Terminato anche questo passaggio basta cliccare su Avanti ed attendere il caricamento. A questo punto la app per video consente di scegliere un tema per il proprio filmato, mediante i filtri disponibili.

Non resta, quindi, che scegliere un titolo e stabilire se ridurre la durata del filmato o se allungarlo mediante l’aggiunta di altre foto o video. Infine, è indispensabile cliccare il pulsante Crea il mio filmato, in modo da permettere all’app per editare di elaborare il tutto. Il prodotto finito viene automaticamente salvato in bozza, così da poterlo revisionare ed, all’occorrenza, eliminare.

I video rielaborati con questo sistema possono essere salvati su album pubblici o privati e possono essere caricati su Instagram, Facebook, Youtube o Twitter. Questa interessante app che modifica i video è gratuita. Tuttavia, è possibile usufruire di funzionalità aggiuntive sottoscrivendo un abbonamento a Magisto Business.

2. Video editing con KineMaster per Android

Molto utilizzata è anche KineMaster, una app per modificare i video che può essere scaricata gratuitamente. Tuttavia, è bene sottolineare che imprime un logo sui video che genera, che può essere eliminato solo sottoscrivendo un abbonamento mensile o annuo. Inoltre, prevede anche uno store dove è possibile acquistare sticker, effetti e tanto altro.

L’utilizzo di questa app per montare video è piuttosto semplice, poiché basta cliccare sull’icona del ciak e selezionare l’opzione Progetto vuoto. Una volta che si è aperta la schermata non resta che premere su Browser media ed indicare il video che si intende editare. A questo punto, per accedere ai vari strumenti disponibili, è sufficiente fare “tap” su Stato. Inoltre,  utilizzando l’icona Audio è possibile aggiungere colonne sonore, mentre cliccando Voce si riesce a creare una narrazione da inserire nel filmato.

Di fatto, le possibilità di questa app per editare i video sono tante e tutte da scoprire. Quando il risultato ottenuto viene reputato soddisfacente, basta salvare il video premendo l’icona che rappresenta una porta e selezionare la miniatura del filmato. Il video prodotto da questa app montaggio video può essere salvato, dopo aver premuto l’icona adibita alla condivisione, sulla galleria di Android o direttamente sui social.

3. Editare video con Pinnacle Studio per iOS

Pinnacle Studio è un’app per smartphone, che ricorda molto i programmi per editare video da utilizzare sul computer. Attualmente, è a pagamento, ma non è da escludere che più avanti possa diventare gratuita. Si tratta sicuramente di una app modifica video quasi professionale, che consente di aggiungere interessanti effetti speciali, di editare i filmati in maniera precisa e tanto altro. Di fatto, sono disponibili strumenti avanzati di editing, che rendono questa applicazione una delle più amate del mercato.

4. Video editing con Adobe Premiere Clip per Android e iOS

Altra interessante app video montaggio è Adobe Premiere Clip, che è gratis nella versione base. Per l’utilizzo è sufficiente creare un account su Creative Cloud di Adobe e successivamente premere sul pulsante “+” posto a sinistra. In questo modo è possibile scegliere se modificare foto e video presenti sulla memoria del device, se selezionare i contenuti delle librerie di Creative Cloud e Adobe Lightroom o se realizzare contenuti al momento.

A questo punto è possibile scegliere tra due metodi di creazione: automatico o manuale. Il primo prende i filmati realizzati e li rielabora inserendo la musica scelta, mentre il secondo garantisce maggiore libertà. Una volta terminate le attività di editing è possibile esportare il video sulla memoria dello smartphone, salvarlo sull’account Creative Cloud, o scegliere di usare questa app per editare video su YouTube. Sicuramente, si tratta di una app per montare video Android ed iOS davvero divertente.

5. Editing video con VivaVideo per Android e iOS

Un’app per montare video iPhone e Android divertente? Esiste e si chiama VivaVideo, che è disponibile gratuitamente nella versione base ed a pagamento in quella VIP. Dopo aver scaricato l’applicazione, basta cliccare il tasto Modifica che si trova sulla schermata principale e selezionare il video desiderato dalla memoria del dispositivo.

Le possibilità per modifica video app sono numerose: estrarre solo una clip dal filmato, aggiungere filtri, cambiare il bilanciamento dei colori, inserire effetti particolare e una musica di sottofondo. Hai completato il progetto? Allora, premi il tasto Condividi e scegli dove posizionare il video (Instagram, WhatsApp, ecc.) oppure clicca Salva nella galleria, per avere a disposizione una copia sullo smartphone. Sorprendere gli amici con questa app per montare i video è davvero facile.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963