bridgerton Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Rivoluzione nel cast di Bridgerton 2: chi lascia e chi arriva

Un amatissimo attore abbandona la serie tv, ma ne arrivano tanti altri: ecco le novità sulla serie tv di Shondaland.

Dopo l’incredibile successo della prima stagione, Bridgerton si prepara a ritornare con le nuove puntate. Sarà un capitolo completamente diverso, con una nuova storia, protagonisti tutti da scoprire e con un cast in parte rinnovato.

Tutte le stagioni prendono ispirazione dalla saga letteraria scritta da Julia Quinn. La prima era incentrata sull’amore tra Daphne e il Duca di Hastings, interpretato da Regé-Jean Page. L’attore ha conquistato il pubblico in una manciata di puntate ed era uno degli interpreti più attesi della seconda stagione, ma come annunciato da Lady Whistledown, Duca di Hastings non ritornerà. La decisione non è inaspettata perché sappiamo che il protagonista della seconda stagione sarà il visconte Anthony, interpretato da Jonathan Bailey. Rimarrà all’interno della storia Daphne che aiuterà il fratello a trovare la migliore moglie. Il ritiro del Duca lascia tutti con l’amaro in bocca, perché tutti si erano affezionati a lui. Ma ci saranno delle interessanti nuove entrate nel cast. Ecco chi sono.

Bridgerton 2: nuovi attori e personaggi

Nella seconda stagione vedremo ben cinque nuovi personaggi, interpretati da Charithra Chandran, Simone Ashley, Shelley Conn, Rupert Young e Calam Lynch.

Come abbiamo accennato, il protagonista della seconda stagione sarà il visconte Anthony Bridgerton, impegnato nella ricerca di una moglie e del grande amore. Anthony inizia così a corteggiare Edwina, interpretata da Charithra Chandran.

Nel frattempo, il visconte prova però sei sentimenti per la sorella di lei, Kate Sharma, interpretata da Simone Ashley, attrice apparsa anche in Sex Education e altre serie tv.

Shelley Conn invece vestirà i panni della madre delle due sorelle, sarà infatti Lady Mary Sharma. In passato, la donna era stata al centro di uno scandalo che aveva fatto il giro di tutta Londra e la storia verrà ripresa in Bridgerton 2.

Rupert Young sarà invece Jack, un giovane rampollo della nobiltà londinese che metterà in contatto i Bridgerton con altre famiglie benestanti della città. Questo personaggio non appare nei romanzi, ma è comunque utile a rendere la narrazione più dinamica.

Infine, Calam Lynch sarà sarà Theo Sharpe, un operaio che si batte per i diritti di tutti. Ma ancora non si sa quale ruolo ha esattamente nella serie.

Insomma, sarà un continuo susseguirsi di nuove conoscenze e scandali, in perfetto stile Bridgerton.

Quando esce Bridgerton 2

Nelle scorse settimane era circolata una fotografia pubblicata sui social dall’attore Luke Newton e quindi si era parlato di inizio delle riprese, in realtà queste non sono ancora iniziate.

I ritardi sono dovuti alla pandemia. Dovrebbero però iniziare entro maggio a Londra e altre zone del Regno Unito. I nuovi episodi potrebbero uscire alla fine del 2021 o al massimo all’inizio del 2022. Nell’attesa Netflix e le altre piattaforme di streaming regalano tante serie tv simili a Bridgerton.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963