Libero
sartphone pieghevole Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Che fine ha fatto il Google Pixel pieghevole?

Tutte le ultime indiscrezioni sull'atteso primo smartphone pieghevole di Google, compreso il periodo in cui potrebbe essere lanciato ufficialmente

Tra i tanti dispositivi che erano attesi nell’ultimo evento Google, quello dal quale sono usciti fuori i nuovi Pixel 7 e 7 Pro, c’era anche il "Pixel Fold" o "Pixel Notepad", cioè il Pixel pieghevole, il primo modello di smartphone "foldable" di Google. Come ormai ben sappiamo, questo modello non era tra quelli in lista per il lancio imminente e non è stato nemmeno presentato. Ciò non vuol dire, però, che il modello sia stato cancellato dai piani di Google.

Google Pixel: le ultime indiscrezioni

Se, recentemente, l’affidabile leaker Evan Blass aveva detto che il Pixel pieghevole sarebbe stato lanciato prima della fine di quest’anno, ora il CEO di DSCC (Display Supply Chain Consultants) Ross Young è di tutt’altro avviso. Young, infatti, è convinto che lo smartphone non verrà lanciato quest’anno, ma che il colosso di Mountain View presenterà il suo pieghevole nel primo trimestre del 2023.

Inoltre, Ross Young ha affermato che Google inizierà a ricevere i pannelli da integrare nei Pixel Fold a gennaio, mentre il giornale online indiano Gadgets 360 ha affermato che la compagnia potrebbe lanciare non uno, ma ben due dispositivi pieghevoli.

Ma le indiscrezioni sul Pixel Notepad non finiscono qui. Infatti, uno sviluppatore ha recentemente individuato nel codice della versione beta di Android 13 QPR1 il riferimanto ad un dispositivo pieghevole chiamato Felix. Il telefono è dotato di tre fotocamere posteriori, vale a dire un sensore primario Sony IMX787, una lente ultra grandangolare Sony IMX386 e un teleobiettivo Samsung S5K3J1.

Google Pixel: come sarà

Le altre indiscrezioni emerse sino ad oggi raccontano che Pixel Notepad (o Pixel Fold) avrà un design simile a quello dell’Oppo Find N. Lo smartphone, inoltre, dovrebbe avere un display esterno da 5,8 pollici e uno interno da 7,6 pollici.

Per quanto riguarda il chip, il primo pieghevole del colosso di Mountain View avrà quasi certamente un Google Tensor G2, lo stesso chip di Pixel 7 e Pixel 7 Pro, associato a 12 GB di RAM.

Google Pixel: quanto costerà?

Il primo telefono pieghevole del colosso americano potrebbe arrivare sul mercato ad un prezzo per niente economico, come tutti i pieghevoli d’altronde. Le indiscrezioni, infatti, parlano di non meno di 1.400 dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963