xbox-game-bar Fonte foto: Jeramey Lende / Shutterstock.com
HOW TO

Come funziona la nuova Xbox Game Bar

Su Windows 10 arriva la Xbox Game Bar che permette di condividere immagini e video con i propri amici mentre si sta giocando. Ecco come funziona

23 Maggio 2019 - Da pochi giorni Microsoft ha rilasciato l’aggiornamento primaverile 2019 di Windows 10 che introduce nuove funzionalità e migliora le performance del sistema operativo. Non sono moltissime le novità apportate dall’azienda di Redmond, si tratta perlopiù di un aggiornamento che va a ottimizzare i processi e che porta alcune migliorie a livello grafico. Tra le funzionalità che hanno subito un restyling c’è anche la Game Bar, “la modalità gioco” presente da oramai da un paio di anni su Windows 10 e che permette agli utenti di interagire con altre applicazioni mentre stanno giocando.

Con l’aggiornamento di maggio 2019 di Windows 10 la “Game Bar” cambia nome e diventa “Xbox Game Bar“. Con il cambio del nome arrivano anche alcuni servizi che continuano sul solco tracciato da Microsoft da oramai un paio di anni, ovvero una maggiore integrazione tra il mondo Windows e quello Xbox. Con la Xbox Game Bar sarà possibile avviare partite in multiplayer tra PC e la console di casa Microsoft e interagire con gli utenti presenti nella lista amici.

Che cosa è e come funziona la Xbox Game Bar

La Xbox Game Bar è un nuovo strumento che Microsoft ha introdotto sui pc Windows 10 con l’aggiornamento di maggio 2019. Va a sostituire la Game Bar da cui riprende la gran parte delle funzionalità. Cosa cambia rispetto al passato? Migliorano le caratteristiche social: è possibile chattare immediatamente con gli amici online presenti nella propria lista, condividere immagini e brevi video oppure avviare partite in multiplayer tra PC e Xbox. È migliorata anche l’integrazione con Spotify: dalla Xbox Game Bar è possibile scegliere quali brani, podcast o playlist ascoltare mentre si sta giocando.

Altra funzionalità molto utile presente nella barra di gioco è la trasmissione sulle piattaforme di streaming del proprio schermo e la cattura di screenshot da condividere con i propri amici. Basta premere un bottone per cominciare la diretta su Twitch o su qualsiasi altro servizio di streaming.

L’interfaccia utente può essere personalizzata a seconda delle proprie necessità, spostando più in alto o più in basso i diversi widget. Ricordiamo che per attivare la Xbox Game Bar mentre si sta giocando, basta premere i pulsanti “Windows+G“: apparirà un overlay con tutte le funzionalità.

Se la Xbox Game Bar ancora non è presente sul PC, allora vuol dire che l’aggiornamento maggio 2019 di Windows 10 non è stato ancora rilasciato per il tuo computer. Bisognerà aspettare ancora un paio di giorni.

Contenuti sponsorizzati