instagram filtro Fonte foto: Worawee Meepian / Shutterstock.com

Come funziona Mirror, il filtro segreto di Instagram

Su Instagram arriverà a breve il filtro Mirror che permetterà di utilizzare effetti caleidoscopici: ecco come funziona

Se dovessimo fare una lista dei trend social degli ultimi anni, le Storie di Instagram sarebbero sicuramente nelle prime posizioni. Questi contenuti sono partiti un po’ in sordina: molti non ci scommettevano tanto, anche perché sembrava assurdo che gli utenti potessero impegnarsi per realizzare video destinati a sparire nel giro di 24 ore.

Invece man mano la funzionalità ha preso piede ed è apparsa anche sulle altre piattaforme di Mark Zuckerberg. Gradualmente si sono arricchite di filtri, sticker ed effetti che le rendono davvero accattivanti. E oggi siamo qui a presentarti l’ennesimo filtro per le Instagram Stories. Il suo nome è Mirror e fa parte di una categoria molto amata dagli utenti: i caleidoscopi, ovvero quegli effetti che trasformano le immagini riprese dalla fotocamera in giochi di figure, luci e colori. L’effetto non è ancora disponibile, ma sicuramente sarà apprezzato dagli utenti più creativi.

Instagram Stories: come funziona l’effetto Mirror

La notizia legata alla pubblicazione del nuovo effetto è apparsa sull’account Twitter del leaker italiano Alessandro Paluzzi. Si tratta di un filtro ufficiale, ovvero quelli creati appositamente dalla piattaforma. Infatti, ricordiamo che ora anche gli utenti possono realizzare i propri filtri ed effetti personalizzati e condividerli con gli altri, in modo da aumentare le possibilità della piattaforma.

Secondo la fonte, Mirror comprende almeno 6 varianti ed è pensato per trasformare una semplice fotografia in una piccola opera d’arte. Per iniziare ad usarlo basta orientare la fotocamera verso un soggetto, ancor meglio se colorato e particolare. Chi ha la vena artistica si divertirà ad usarlo e pubblicare le proprie Storie.

Come si usa Mirror nelle Storie Instagram?

Ancora non si sa quando verrà effettivamente rilasciato per gli utenti dell’applicazione, ma grazie alle indiscrezioni possiamo già rivelare le procedure che servirebbero per utilizzarlo. Innanzitutto, occorre accedere alle Storie dalla schermata principale dell’app. Bisogna toccare il cerchio con il segno + che riporta la propria immagine di profilo che appare in prima posizione nella parte più alta dello schermo. Accanto si trovano gli altri cerchi con tutte le Storie pubblicate dai propri contatti.

La schermata delle Storie riporta in basso tutti gli effetti disponibili per modificare le riprese. Troviamo per esempio, la modalità Boomerang, il Superzoom e anche il tasto per le Dirette. Presto, proprio in questa sezione dovrebbe apparire anche la modalità Mirror, come annunciato su Twitter. Lo troveremo tra i Boomerang e i Layout. Toccando l’effetto, si apriranno sei possibilità: sono le sue varianti. L’immagine cambierà in base alla variante toccata. Dopo aver individuato quella che ci piace di più, basta scattare una foto o riprendere la clip di pochi secondi. In seguito, si potranno aggiungere sticker, gif o scritte secondo i propri gusti. Alla fine, cliccando su Pubblica la Storia apparirà tra quelle pubblicate. E il gioco è fatto. Si tratta di un filtro ancora segreto: non ci resta che aspettare il rilascio ufficiale della funzione per divertirci a provarla.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963