monopattino elettrico Fonte foto: : hanohiki / Shutterstock.com
HOW TO

Come richiedere il Bonus da 500 euro per bici e monopattino elettrico

Il DL Rilancio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e quindi è diventato attivo il Bonus mobilità da 500 euro per l’acquisto di biciclette, monopattini elettrici, segway, hoverboard e monowheel. L’obiettivo del bonus è chiaro: invogliare le persone ad acquistare dei mezzi sostenibili e che siano una valida alternativa ai mezzi pubblici che fino alla conclusione dello stato di emergenza e della pandemia saranno a regime ridotto.

Manca ancora il decreto attuativo che spiegherà accuratamente come funzionerà il bonus mobilità, ma le parole pronunciate negli ultimi dal Ministro dei Trasporti Paola De Micheli e il comunicato stampa presente sul sito del MiT aiutano a delineare le caratteristiche principali dell’incentivo. Partiamo dai dati più importanti: il fondo stanziato dal Governo è di 120 milioni di euro e coprirà il 60% della spesa per l’acquisto del veicolo per la mobilità personale. Rimborso che non potrà superare i 500 euro. Il bonus è retroattivo e può essere richiesto da tutte le persone che hanno acquistato un monopattino o una bici dal 4 maggio in poi (inizio della Fase 2).

Come funziona il Bonus bici

Il Bonus mobilità è una misura varata dal Governo con il DL Rilancio (la manovra economica da 55 miliardi per far ripartire l’economia dopo il lockdown) per favorire l’acquisto di mezzi per la mobilità personale. Mezzi che allo stesso tempo siano anche sostenibili, come ad esempio le bici muscolari, le biciclette a pedalata assistita e i monopattini elettrici. L’utilizzo dei mezzi per la mobilità personale va a sostituire i mezzi pubblici che per i prossimi mesi continueranno a prevedere un accesso scaglionato per evitare la diffusione del contagio.

Il Bonus bici copre le spese per l’acquisto di un mezzo fino a un massimo di 500 euro e il 60% del costo. Cosa vuol dire ciò? Che la persona non riceve automaticamente 500 euro per comprare una bicicletta, ma che il rimborso massimo è di 500 euro. Con un esempio numerico sarà più semplice capirlo: se il monopattino acquistato costa 300 euro, si avrà un rimborso di 180 euro, andando a pagare il mezzo solo 120 euro. Per avere un rimborso di 500 euro bisogna spendere almeno 833 euro.

I requisiti per richiedere il bonus da 500 euro per bici e monopattini

Per accedere all’incentivo bisogna avere alcuni requisiti specifici:

  • Essere maggiorenne ed essere residente in un capoluogo di Regione, capoluogo di Provincia, Città metropolitana o in un Comune con più di 50.000 abitanti.
  • Aver effettuato l’acquisto del mezzo dal 4 maggio 2020 ed entro il 31 dicembre 2020.
  • Può essere utilizzato solo una volta per l’acquisto di un solo mezzo.

Bonus 500 euro bici e monopattini: come richiederlo

Per capire come richiedere il bonus da 500 euro per l’acquisto di un mezzo per la mobilità personale è necessario aspettare il decreto attuativo, ma il Ministero dei Trasporti ha già pubblicato una nota che spiega come funzionerà.

Essendo retroattivo, non potrà funzionare come il bonus TV, che prevede uno sconto direttamente in fase di acquisto e poi è il commerciante a richiedere il rimborso. Nel bonus mobilità è la persona a richiedere il rimborso. Per farlo è necessario conservare il documento giustificativo di spesa (la fattura) e accedere alla piattaforma sviluppata dal Ministero dell’Ambiente (ancora non disponibile) tramite le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Una volta effettuato l’accesso sarà necessario inserire la scansione della fattura e l’IBAN dove effettuare il rimborso.

Per chi farà l’acquisto dopo l’entrata in vigore ufficiale della piattaforma (almeno 60 giorni dalla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale), il buono mobilità potrà essere richiesto direttamente online, scaricato e consegnato al negozio autorizzato. Il coupon varrà come sconto e verrà applicato immediatamente.

Cosa si può comprare con il bonus mobilità

Il Bonus mobilità prevede l’acquisto di mezzi personali che siano sostenibili e (quindi) elettrici. Nell’elenco pubblicato dal Ministero dei Trasporti sono presenti:

  • biciclette muscolari
  • biciclette a pedalata assistita
  • monopattini elettrici
  • hoverboard
  • segway
  • abbonamenti ai servizi di sharing mobility.

Se sei interessato all’acquisto di un monopattino elettrico, nella nostra guida troverai tutti i migliori modelli presenti al momento sul mercato

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963