Libero
ANDROID

Come sarà Nothing Phone 2a e quando arriva

Spuntano in rete le prime indiscrezioni sul Nothing Phone (2a) il nuovo smartphone intermedio dell’azienda di Carl Pei, in uscita probabilmente nei primi mesi del 2024

nothing phone 2 Fonte foto: rblfmr / Shutterstock

Ancora novità in casa Nothing: l’azienda di Carl Pei sta per lanciare sul mercato un nuovo smartphone di fascia intermedia chiamato Nothing Phone (2a). Da quello che sappiamo il device verrà presentato prima del Nothing Phone (3) che, secondo le indiscrezioni, sarà mostrato al Mobile World Congress 2024.

Tra i primi utenti a parlare di  questo nuovo mid-range la leaker polacca Kamila, che su X ha anticipato buona parte della scheda tecnica del device.

Nothing Phone (2a), cosa sappiamo

Stando alle informazioni condivise da Kamila, il Nothing Phone (2a) ha un display AMOLED a 6,7 pollici, con risoluzione 1.084×2.412 pixel e refresh rate variabile fino a 120 Hz.

Il processore scelto da Nothing è un MediaTek Dimensity 7200 a cui si affiancano 8 GB di RAM e 128 GB di memoria di archiviazione, non espandibile.

Il comparto fotografico comprende un sensore principale da 50 MP (probabilmente un Samsung S5KGN9) e un sensore ultra-grandangolare sempre da 50 MP (probabilmente un Samsung S5KGN9). La fotocamera frontale dovrebbe essere da 32 MP (probabilmente una Sony IMX615) anche se altre indiscrezioni hanno parlato di un sensore da 16 MP non meglio specificato.

Ancora incerte le connessioni sul device ma se il processore in dotazione fosse davvero quello indicato da Kamila, allora troveremo sicuramente il 5G, il WiFi 6, il Bluetooth 5.3, l’USB-C e i vari sistemi per la geolocalizzazione dell’utente tramite satelliti GPS, GLONASS, Beidou, Galileo, QZSS e NAVIC. Non dovrebbe mancare nemmeno un chip per l’NFC, diventato ormai praticamente la normalità.

Ancora incerti i dati sulla batteria anche se su X il leaker noto come Anvin (@ZionsAnvin) ha parlato di una capacità di 4.920 mAh con (probabilmente) ricarica via cavo da 45 W. Il sistema operativo è Android 14 con interfaccia utente proprietaria Nothing OS 2.5.

Infine, molto interessanti le indiscrezioni sul sistema Glyph ideato da Nothing (i led posti dietro lo smartphone che trasformano le notifiche in segnali luminosi): stando a quanto condiviso da Anvin la prossima interfaccia è composta da tre parti ed è stata completamente rinnovata proprio per questo modello.

Nothing Phone (2a): quando arriva

Secondo le informazioni condivise da Kamila, il nuovo Nothing Phone (2a) sarà disponibile in due colorazioni: Nero e Bianco e dovrebbe essere distribuito in tutto il mondo in diverse versioni, con una diffusione (probabilmente) molto maggiore rispetto ai precedenti modelli.

Oltre a questo, la leaker polacca ha parlato anche dei sette temi che arriveranno a bordo dello smartphone e chiamati: Ruxe, Nexul, Azunim White, Orbique, Rubrane Black, Ambra e Virmar e dovrebbero consentire all’utente di personalizzare al meglio il proprio device con un look moderno e riconoscibile, in pieno stile Nothing.

Da quello che sappiamo il telefono verrà presentato al Mobile World Congress 2024 previsto per il prossimo febbraio e, secondo Anvin, sarà lanciato sul mercato subito dopo al prezzo di 400 dollari, anche se questa cifra, al momento, non trova alcun riscontro nelle indiscrezioni condivise da Kamila.