Immagini dello Huawei P40 Pro Fonte foto: evleaks/Twitter
ANDROID

Come saranno le sette fotocamere del Huawei P40 Pro

Una anticipazione di evleaks consente di scoprire molti dettagli del comparto fotografico dello Huawei P40 Pro, che avrà ben 7 fotocamere

17 Gennaio 2020 - Arriverà solo a fine marzo 2020 il P40 Pro, prossimo smartphone top di gamma di Huawei, ma l’attesa è ormai altissima a causa di una delle sue funzionalità: le 7 (sì, sette!) fotocamere integrate che faranno di questo device il nuovo punto di riferimento tra i cameraphone per tutto quest’anno, appena iniziato.

E, tra l’altro, proprio in queste ore iniziano a emergere dettagli interessantissimi su questo modello, grazie al noto (e fino ad oggi molto affidabile) leaker @evleaks che ha pubblicato su Twitter alcuni rendering di questo smartphone. Dai rendering possiamo anche ricavare alcune caratteristiche tecniche molto importanti sugli obbiettivi fotografici che Huawei avrebbe deciso di integrare, che insieme alle altre specifiche tecniche già trapelate faranno di questo smartphone uno dei dispositivi più ambiti dagli appassionati di tecnologia. Naturalmente, come sempre quando si parla di leak e indiscrezioni, la prudenza deve prevalere su tutto: si tratta di informazioni non confermate ufficialmente. Ma, come già detto, in questo caso la fonte è affidabile.

Huawei P40 Pro: le sette fotocamere

Le sette fotocamere del Huawei P40 Pro saranno distribuite così: due all’anteriore e cinque al posteriore. Le due anteriori saranno integrate in un foro nello schermo, mentre le cinque posteriori raggruppate in un unico modulo che ingloba anche il doppio flash LED. Il rendering pubblicato da @evleaks ha una evidentissima scritta all’interno del modulo fotografico posteriore: LEICA VARIO-SUMMILUX-H 1:1.8-4.0/18-240 ASPH.

Le ottiche saranno quindi della tedesca Leica, mentre il sensore fotografico principale sarà da 52 MP f/1.8 con zoom ottico periscopico da 10X. Tra gli altri sensori ci saranno invece un grandangolo da 18mm e uno di tipo ToF per calcolare la profondità di campo. Probabilmente ci sarà anche un secondo zoom, non periscopico. Al momento non si sa altro sull’impressionante reparto fotografico del Huawei P40 Pro.

Huawei P40 Pro: caratteristiche tecniche

Al di fuori del reparto fotografico il P40 Pro di Huawei sarà comunque un ottimo smartphone. Dovrebbe avere uno schermo da 6,5 pollici OLED, molto probabilmente curvo, un SoC Kirin 990, RAM da 12 GB e 512 GB di memoria interna. Notevole anche la batteria, da 5.000 mAh con ricarica rapidissima: fino a 50 Watt. Non ci sarà il jack audio, ma solo una porta USB-C.

Huawei P40: quando esce e quanto costa

Il prossimo Huawei P40 sarà presentato il 26 marzo, certamente in almeno due versioni e forse anche tre: ci sarà anche una versione non Pro (che dovrebbe avere lo schermo piatto e non curvo), un P40 Pro “normale” e forse un P40 Pro in ceramica. Ancora nulla si sa dei prezzi, ma con caratteristiche tecniche del genere possiamo aspettarci che siano molto alti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963