pixel 4a Fonte foto: Web
ANDROID

Google Pixel 4a, via ai preordini: ecco quanto costa

Il nuovo mid-range di Google, annunciato da oltre un mese, è finalmente preordinabile anche in Italia

Ci vorrà ancora quasi un mese per averlo, ma almeno adesso lo si può prenotare sul sito ufficiale di Google: il Pixel 4a sta finalmente arrivando in Italia, anche se in una sola versione e in un solo colore. L’annuncio di questo telefono “lowcost” di Google risale ad oltre un mese fa.

Quest’anno la strategia commerciale dei telefoni Pixel è stata praticamente stravolta dall’emergenza Covid-19 e i ritardi sono quindi giustificabili, ma in molti non hanno gradito l’eccessiva distanza tra l’annuncio di Google e l’effettiva disponibilità sul mercato dei nuovi Pixel. Tra l’altro i nuovi Google Pixel (cioè il Pixel 4a, il Pixel 4a 5G e il Pixel 5) non arriveranno tutti insieme ma a distanza di una settimana: prima il 4a normale, poi la versione 5G e il top di gamma. Gli smartphone 2020 di Google, quindi, arrivano tutti abbondantemente nella seconda metà dell’anno.

Google Pixel 4a: quanto costa

Il prezzo ufficiale sullo store di Google per il Pixel 4a è di 389 euro, spedizione inclusa. Il telefono non arriva con Android 11, appena presentato, ma con Android 10. L’anno scorso il Pixel 3a uscì prima di Android 10 e, per questo, gli utenti lo aggiornarono solo dopo averlo ricevuto. Quest’anno Android 11 è uscito prima del Pixel 4a ma il telefono è da aggiornare lo stesso.

Il Pixel 4a si presenta come un medio gamma da 5,8 pollici di dimensione, leggermente più compatto del precedente Pixel 3a. Quest’ultimo, paradossalmente, al momento è ancora in vendita sullo store di Google ad un prezzo superiore di dieci euro a quello del 4a: il vecchio smartphone, infatti, costa 399 euro.

Google Pixel 4a: scheda tecnica

Il Google Pixel 4a è al momento preordinabile nella sola versione con 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione e nel solo colore nero. Il SoC scelto da Google per questo mid-range è il Qualcomm Snapdragon 730G ad otto core, affiancato dal solito chip di crittografia Titan M di Google.

Lo schermo è un OLED da 5,8 pollici, 1.080×2.340 pixel di risoluzione (FHD+, a 443 ppi) con supporto all’HDR e proporzioni di 19,9:9. Il Pixel 4a ha una monoscocca posteriore in policarbonato e un riversimento in vetro Gorilla Glass 3 per lo schermo.

Essendo un Pixel, non si può non parlare del comparto fotografico: all’anteriore c’è una 8 MP f/2.0 a fuoco fisso, mentre al posteriore una dual pixel da 12,2 MP f/1,7, con messa a fuoco automatica e stabilizzazione ottica ed elettronica delle immagini.

La batteria del Google Pixel 4a, infine, è da 3.140 mAh. Più potente, cioè, sia di quella del Pixel 4 (2.800 mAh) che di quella del Pixel 3a (3.000 mAh).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963