iliad esim Fonte foto: Cristian Storto / Shutterstock.com
TECH NEWS

Iliad, eSIM in arrivo anche in Italia: ecco quando

Entro la fine dell’estate in Francia Iliad lancerà l’eSIM: un passo inaspettato e che aprirebbe all’arrivo della SIM virtuale anche in Italia

Anche per Iliad entro la fine dell’estate potrebbero arrivare l’eSIM, prima in Francia e poi in Italia. Xavier Niel, fondatore del gruppo Free Mobile, operatore francese di cui fa parte Iliad, ha annunciato l’evoluzione per la SIM e l’introduzione di VoLTE, il sistema di chiamate sotto rete 4G.

Una mossa che ha sorpreso e non poco, dato che proprio Niel in passato si era mostrato scettico verso l’eSIM, tanto che lo scorso anno aveva dichiarato: “Non ne siamo fan”. Per questo in molti credevano che l’uscita in Francia, e anche in Italia, sarebbe stata rimandata ancora. Alla fine, però sembra che Niel si sia arreso all’evoluzione del mercato. D’altronde l’aveva già fatto nel 2019, quando Salt, terzo operatore mobile della Svizzera controllato dalla sua holding NJJ, aveva introdotto le SIM “virtuali”. Ora in un’intervista, in occasione della presentazione della nuove offerte per la rete fissa in Francia, ha assicurato che l’eSIM arriveranno già entro fine estate.

eSIM, cosa sono e come funzionano

Le SIM virtuali sono delle schede digitali presenti direttamente all’interno dello smartphone e contengono tutti i dati conservati nelle vecchie SIM. Per dirla in altre parole, l’eSim è microchip stampato sulla scheda logica dello smartphone, o su qualsiasi altro dispositivo elettronico con connettività alla rete cellulare.

Iliad si converte all’eSIM: prima in Francia, poi in Italia?

Il fondatore di Free Mobile e Iliad sembra aver messo da parte i suoi dubbi sull’eSIM e ha annunciato che entro fine estate saranno disponibili anche per i suoi clienti. Il lancio era previsto in realtà per giugno 2020, ma per motivi non precisati, forse l’emergenza coronavirus degli ultimi mesi, è stato rimandato. E dopo sarà tempo anche per l’Italia.

Iliad, arriva anche la tecnologia VoLTE?

Per Iliad potrebbe aprirsi anche la strada della tecnologia VoLTE, cioè le chiamate in alta definizione che sfruttano direttamente la rete LTE, così da consentire contemporaneamente di chiamare ed effettuare traffico dati, senza incorrere in interruzioni. Il lancio è previsto in Francia per fine 2020 insieme ai servizi e alle offerte 5G. Anche in questo caso, il passo successivo sarebbe estendere la novità in Italia.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963