instagram identità Fonte foto: PixieMe / Shutterstock.com

Instagram vi chiederà la carta d'identità per utilizzare il social

Instagram ha dichiarato guerra agli account sospetti e per poter diventare un social network più sicuro, servirà la carta d’identità per utilizzarlo

La lotta agli account fake arriva anche su Instagram e il social network è pronto a correre ai ripari chiedendo ai suoi utenti di fornire la carta d’identità. Se il tuo account verrà segnalato come sospetto, per poter accedervi e continuare a utilizzarlo dovrai essere identificato attraverso i tuoi documenti.

Questa l’idea del social network per assicurarsi che i contenuti visualizzati su Instagram provengano da persone reali e non da bot. Se per poter utilizzare Instagram sarà necessario confermare le proprie informazioni personali e la propria identità, si otterrà un aumento del livello di sicurezza dell’intera community. Il controllo dei documenti però non interesserà tutti gli utenti che si iscrivono, ma solo quegli account dai comportamenti sospetti. I documenti forniti verranno archiviati in modo sicuro ed eliminati entro 30 giorni dal completamento della revisione.

Instagram, come funziona coi documenti di identità

Il social network è pronto a lanciare una vera e propria crociata contro gli account fake e i bot, soprattutto dopo che le visualizzazioni fasulle hanno invaso Reels, la nuova funzione pensata da Instagram per sfidare TikTok. Per ovviare al problema, Instagram ha deciso che tutti gli account che saranno segnalati o individuati come sospetti dovranno identificarsi attraverso un documento valido, come ad esempio la carta d’identità.

Tra i documenti ritenuti validi oltre alla carta d’identità c’è la patente, il certificato di nascita, il passaporto, il certificato di matrimonio, l’assicurazione dell’auto, le schede elettorali, lo stato di famiglia e il codice fiscale. Una volta fornito il documento ufficiale, questo sarà conservato all’interno degli archivi di Instagram per essere poi cancellato entro 30 giorni dalla chiusura della verifica.  Se un account decide di non fornire il documento, Instagram potrà decidere se limitare fortemente le funzioni a cui avrà accesso oppure disabilitarlo. Se invece si fornisce il documento e l’identità viene verificata, l’account verrà ripristinato con tutte le sue funzioni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963