Libero
TECH NEWS

LG annuncia un chip per le auto del futuro

LG annuncia un ulteriore passo avanti nell'industria dell'auto: il produttore sudcoreano ha realizzato un chip "all in one" insieme alla canadese Magna International

soc auto elettriche lg magna Fonte foto: LG

LG ha intenzione di essere tra i protagonisti della prossima edizione del CES di Las Vegas, in programma tra pochissimi giorni, e non solo per le sue nuove Smart TV OLED 2024, per i nuovi modelli di laptop ultra leggeri della serie Gram, o per il futuristico concept di mini robot maggiordomo.

Il colosso sudcoreano dell’elettronica, infatti, ha fatto anche un ulteriore annuncio pesantissimo, che questa volta ha a che fare con l’industria automobilistica: LG, insieme a Magna International, ha realizzato un SoC “all in one” per le automobili del futuro, un unico chip in grado di gestire le funzioni di assistenza alla guida (ADAS), quelle di guida autonoma e l’infotainment “in-vehicle” (IVI).

Tutta l’auto in un chip

I dettagli del nuovo SoC di LG e Magna per le automobili verranno svelati solo durante il CES, ma la compagnia coreana ha già comunicato alcuni dettagli interessanti. Il più “succoso” di tutti è proprio il fatto che si tratti di un chip unico, cosa che permette ai costruttori di auto di abbracciare la filosofia “Software-Defined Vehicle” (SDV).

Detta in modo molto semplificato: la soluzione di LG-Magna mette a disposizione delle case automobilistiche una piattaforma “tutto incluso già pronta all’uso, che va solo personalizzata tramite il software affinché l’auto del produttore A non sia identica a quella del produttore B.

Sotto il cofano (è proprio il caso di dirlo) l’elettronica è la stessa per tutti, ma dentro l’abitacolo il guidatore vede una diversa interfaccia, seppur basata sullo stesso sistema operativo.

Esattamente come oggi accade con gli smartphone Android, che si basano tutti su soluzioni hardware di pochissimi produttori (Qualcomm, MediaTek, Samsung, Unisoc), e in modo molto simile alla soluzione proposta da Google con Android Automotive.

Solo che, rispetto ad Android Automotive, la soluzione di LG e Magna ha anche l’hardware, l’elettronica, tutto già pronto all’integrazione sul veicolo e questo, molto probabilmente, abbasserà i costi di produzione.

L’accordo LG-Magna

Il nuovo SoC per automotive è un nuovo capitolo nella collaborazione tra LG e Magna, avviata nel 2021 con un progetto comune per la produzione di motori, inverter e caricabatterie per auto elettriche.

L’elettrificazione delle automobili rappresenta un nuovo campo di sviluppo in cui i colossi dell’elettronica stanno sfidando le tradizionali aziende automobilistiche, che sono leader della tecnologia “meccanica” ma che sono seriamente a rischio in un mondo che va verso l’elettrico e l’elettronico.

Il vero obiettivo: i dati

Se la parola d’ordine è “elettrificazione“, il vero business è la “digitalizzazione“. Chi produce l’elettronica dei veicoli elettrici con sempre più funzioni di assistenza alla guida, sempre più servizi basati sul Web a disposizione per guidatore e passeggeri, sempre più aggiornamenti OTA (Over-The-Air, come gli smartphone), di fatto raccoglie una enorme quantità di dati.

Quanta strada percorre l’utente-guidatore, quanto spende per la ricarica, dove va più spesso, che tipo di luogo cerca maggiormente sul navigatore, che musica ascolta mentre viaggia. Tutti questi sono dati che, se si sanno raccogliere e gestire, valgono ben di più del prezzo di vendita dell’auto.

TAG: