Libero
APP

Le migliori app per monitorare il ciclo femminile

La tecnologia può essere grande alleata nella raccolta e analisi di informazioni sulla nostra salute: vi presentiamo una selezione di app utili per il monitoraggio del ciclo femminile, buona abitudine che può servire al proprio medico, ma anche e soprattutto a sé stesse.

Laura Fasano Divulgatrice e Content Creator di tecnologia

Con i nostri smartphone sempre a portata di mano, oggi teniamo sotto controllo molti aspetti della nostra vita, in modo semplice e immediato. Grazie a tutte le app e dispositivi wearables (indossabili, come gli smartwatch) che abbiamo a disposizione, ormai anche la sfera della salute personale è entrata nei nostri dispositivi.

Oggi parliamo in particolare con le donne di un tema importantissimo per la salute personale e il benessere: il ciclo mestruale

Quante volte vi è capitato di perdere il conto dei giorni e di non riuscire a prevedere quando arriveranno le prossime mestruazioni? Contare e calcolare il ciclo mestruale è un’attività piuttosto noiosa, soprattutto se consideriamo che ogni persona è diversa dalle altre e spesso ci sono caratteristiche e peculiarità che rendono ancora più complicato identificare il periodo in cui ci si trova e in quale si risulterà più o meno fertili.

Se desiderate monitorare il vostro ciclo in modo semplice e veloce con lo smartphone, qui troverete qualche idea, utile anche per seguire periodi particolari come quello della gravidanza o della ricerca di un figlio.

Il vostro dispositivo traccerà in modo automatico, al posto vostro, molti parametri importanti per capire se va tutto bene e per sapere a colpo d’occhio in che fase del ciclo ci troviamo.

Ecco 4 app per la salute femminile disponibili per Android e iOS che aiutano a creare un vero e proprio “diario digitale" (sono gratuite con possibilità di espandere le funzionalità con abbonamenti premium, se lo desiderate).

App 1. Clue 

L’app Clue ha un aspetto essenziale e scientifico. Ogni giorno, in pochi secondi, consente di tenere un “diario personale della salute" inserendo informazioni come peso, sintomi e stato di pelle e capelli. Grazie al calendario facilmente consultabile non è più necessario contare i giorni del ciclo manualmente.

Dalla schermata principale, cliccando su Contenuti, è possibile accedere ad una sezione ricca di informazioni fornite da esperti su aspetti scientifici e psicologici, che riguardano la salute femminile a tutto tondo. 

App 2. Il mio Calendario Mestruale

Sull’app gratuita Il mio Calendario Mestruale è possibile registrare ogni dettaglio riguardante il ciclo, l’ovulazione e i periodi di fertilità.

Nella sezione Calendario si ha visibilità su tutte le fasi: con un colpo d’occhio notiamo a che punto del ciclo ci troviamo, cosa ci attende e valutiamo i nostri trend (cioè come cambiano i parametri mese dopo mese o giorno dopo giorno).
La scelta degli stati d’animo e dei sintomi collegati al ciclo è davvero molto ampia e i dati inseriti (tra cui peso, contraccettivi, stati d’animo, temperatura corporea e tanti altri parametri) possono essere protetti da un PIN a tutela della privacy.  Una grafica giocosa e personalizzabile ne rende più piacevole l’utilizzo.

C’è, inoltre, la possibilità di fare il backup dei dati per non perderli in caso si cambi dispositivo o per consegnarli al medico, in quale in questo modo riceverà qualche informazione in più su di noi; è possibile attivare anche dei Promemoria per visite mediche, idratarsi nel modo giusto durante la giornata e, se necessario, assumere correttamente i contraccettivi.

App ClueFonte foto: MisterGadget.Tech

App 3. Flo

Flo è una delle applicazioni più famose per il monitoraggio della salute femminile e il controllo del ciclo. Come le altre fornisce un calendario giornaliero, ma in questo caso c’è anche un tracker dello stile di vita e dell’attività fisica e la possibilità di calcolare e monitorare le eventuali settimane di gravidanza.

Aiuta a prevedere l’arrivo delle mestruazioni con l’aiuto dell’intelligenza artificiale e a calcolare le fasi del ciclo. Inoltre, con quest’app si tiene traccia di più di 70 segnali del corpo (come umore, sintomi premestruali, ecc).

La salute femminile viene considerata a 360 gradi, con l’inserimento di informazioni utili su aspetti come alimentazione, benessere mentale e cura di sé.

Attivando la modalità Gravidanza è possibile ottenere una serie di funzioni specifiche per questo periodo, come le settimane di crescita del feto e il calcolo della possibile data del parto.

App 4. MeetYou

Si tratta di un’altra applicazione piuttosto completa che accompagna la donna durante il corso dei suoi cicli mestruali e, se lo desidera, anche durante il periodo della gravidanza, con una modalità apposita che guida i genitori dal concepimento alla nascita.

Altre funzioni particolari come la possibilità di ricevere consigli, di tracciare i sintomi quotidiani o di vedere la crescita del bambino e segnare le sue tappe più importanti, arricchiscono questa applicazione. La traduzione in italiano non è sempre perfetta, ma le funzioni complete e la grafica compensano questa piccola mancanza.

Avete già scelto quale app scaricare per controllare il ciclo mestruale e monitorare ciò che avviene al vostro corpo?

L’aspetto positivo del non avere più bisogno di carta e penna per tenere traccia dei nostri parametri è che i trend evidenziati dai dispositivi rappresentano un vero e proprio strumento di consapevolezza in più accessibile a tutti.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963