motorola razr Fonte foto: MonicaZ82 / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Motorola RAZR 2, pronto il nuovo smartphone pieghevole

Motorola è pronta a lanciare la seconda versione del Motorola RAZR, lo smartphone con schermo pieghevole uscito pochi mesi fa. Ecco le caratteristiche

Nei suoi tre anni di commercializzazione, dal 2004 al 2007, il primo Motorola Razr fu venduto in 130 milioni di esemplari. Certo, la concorrenza era ben minore all’epoca, ma il primo Razr era un cellulare dal design e dalle caratteristiche azzeccatissime.

Non si può dire lo stesso per la versione “foldable” 2020 che gioca molto sull’effetto nostalgia ma, a parte lo schermo pieghevole, non offre molta sostanza: SoC di livello medio (lo Snapdragon 710 di Qualcomm), memoria da 128 GB non espandibile, fotocamere di basso livello, Android 9 e una batteria da soli 2.510 mAh. Il tutto ad un prezzo di circa 1.600 euro. Adesso, però, sembrerebbe che Motorola stia lavorando alla nuova versione del Razr con schermo pieghevole, che dovrebbe avere caratteristiche leggermente superiori. La novità principale sta nel nuovo SoC, che porta in dote la compatibilità con il 5G, anche con frequenze sotto i 6 GHz.

Motorola Razr Gen.2: come sarà fatto

Secondo fonti anonime citate da XDA Developers la seconda generazione del Razr pieghevole girerà intorno al SoC Qualcomm Snapdragon 765. Che non è un processore da top di gamma, sia chiaro, ma almeno è di ultima generazione e permette l’implementazione del 5G grazie al modem X52 integrato. Ci sarà più RAM, 8 GB al posto di 6 GB, e il doppio dello spazio di archiviazione: 256 GB. Anche la batteria sarà leggermente superiore, arrivando alla capacità di 2.845 mAh. Migliorate anche le fotocamere: la frontale per i selfie sale a 20 MP di risoluzione, la posteriore è la Isocell Bright GM1 da 48 MP di Samsung. Infine, dovrebbero arrivare anche piccoli miglioramenti al display Quick View, cioè quello esterno che si può usare anche a dispositivo chiuso.

Motorola Razr Gen.2: arriverà in Europa?

Secondo XDA Developers, Motorola starebbe sviluppando questo nuovo smartphone pieghevole per il mercato cinese e per quello americano, dove arriverà con Android 10 preinstallato. Si parla di settembre per il lancio, con un arrivo sul mercato solo alcune settimane dopo. Il che vuol dire che questo cellulare con schermo pieghevole avrà Android 10 quando già molti dei suoi concorrenti saranno passati ad Android 11, che sarà presentato a fine estate. In dubbio, al momento, sia il prezzo del dispositivo sia l’eventuale lancio anche sul mercato europeo, su quello indiano, in Giappone e in Sud America. Non resta che aspettare qualche mese per saperne di più: non abbiamo dubbi sul fatto che nelle prossime settimane i rumor e le indiscrezioni su questo nuovo smartphone pieghevole di Motorola fioccheranno da tutte le parti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963