Libero
OnePlus 10 Pro Fonte foto: OnePlus
ANDROID

OnePlus 10R sarà un top di gamma diverso dagli altri

OnePlus 10R potrebbe debuttare molto presto con processore MediaTek. È ancora difficile dire se varcherà i confini asiatici

OnePlus 10 Pro è già stato presentato in Cina ed è disponibile all’acquisto nel paese natale. Siamo ancora in attesa del suo debutto in Europa, eppure si inizia già a parlare della versione 10R che dovrebbe accompagnare quella standard. Quest’ultima arriverà sicuramente anche in Italia, per l’altra ci sono ancora alcuni dubbi.

A fornire qualche aggiornamento ci ha pensato Android Central, che ha pubblicato alcune informazioni importanti riguardo alle caratteristiche hardware della variante R di OnePlus. La scelta del produttore potrebbe rendere lo smartphone molto più appetibile di tanti modelli di fascia media, eppure, anche quest’anno, sarà difficile che debutti nel nostro paese. Le motivazioni non sarebbero da attribuire ad una decisione strategica di OnePlus, bensì proprio al chipset MediaTek adoperato e, in particolare, al suo modem 5G. Le caratteristiche saranno senza dubbio interessanti, ma ancora ne sappiamo molto poco.

OnePlus 10R, com’è fatto

Secondo le recenti indiscrezioni, OnePlus 10R dovrebbe fare uso del chipset top di gamma MediaTek, diretto rivale del Snapdragon 8 Gen 1. Trattasi del Dimensity 9000, che potrebbe addirittura superare il processore Qualcomm che alimenta OnePlus 10 Pro. Al contrario, OnePlus 10 dovrebbe quindi affidarsi alla soluzione Qualcomm, smentendo quanto si era inizialmente ipotizzato.

Il tutto potrebbe essere dovuto al fatto che il Dimensity 9000 ha modem 5G che non supporta la connettività mmWave, le famose "onde millimetriche" (in pratica il 5G più veloce di tutti), il che non sarebbe in linea con le richieste del mercato statunitense. Tuttavia, dovrebbe adattarsi perfettamente agli standard cinesi e indiani.

Per quanto riguarda le altre specifiche, non dovrebbero mancare un display AMOLED con frequenza di aggiornamento a 120 Hz ed una configurazione base con almeno 8 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna. Non ci sono ancora informazioni relative al comparto fotografico e alla batteria, ma dovrebbe trattarsi di soluzioni all’avanguardia.

OnePlus 10R, prezzo e disponibilità

Il dispositivo potrebbe essere commercializzato solo in Cina e India e debuttare alla fine del secondo trimestre del 2022. Dovrebbe quindi seguire la scia del predecessore OnePlus 9R e non varcare i confini asiatici, ma non è escluso che l’azienda possa sorprenderci.

Il prezzo dovrebbe essere in linea con quello del modello precedente, ovvero circa 500 euro, ma potrebbe essere influenzato dai risultati che riuscirà a ottenere il processore MediaTek nel corso di questi mesi. Il primo banco di prova potrebbe essere Oppo Find X5, che dovrebbe utilizzare il chipset e mostrarci le sue prestazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963