Libero
GUIDE ALL’ACQUISTO

Recensione realme 11, lo smartphone che costa poco, ma non offre molto

Il nuovo smartphone low cost di realme ha un prezzo contenuto, ma vale decisamente meno del suo fratello maggiore, realme 11 Pro.

La recensione di realme 11 ci ho messo un po’ in difficoltà, perché questo smartphone ci è piaciuto a prima vista, ma l’entusiasmo è un po’ scemato dopo la sua prova: i compromessi da accettare sono un po’ troppi ed è per questo che, dovendo scegliere, opteremmo decisamente per il suo fratello maggiore, realme 11 Pro, che offre un equilibrio prezzo/qualità decisamente migliore.

Forse questo è il pensiero della stessa realme, perché trovare questo smartphone è davvero difficilissimo: anche su Amazon risulta non disponibile ormai da diverse settimane; ci siamo addirittura chiesti se valesse la pena proporre una recensione completa di realme 11, ma in effetti può servire anche per un semplice raffronto con l’alternativa della stessa famiglia, il già citato realme 11 Pro.

realme 11 Pro 5G 8+128GB Smartphone, Display curvo da 120 Hz, Fotocamera ProLight OIS da 100 MP, Batteria massiva da 5.000 mAh, Ricarica SUPERVOOC da 67 W, Astral Black, Versione Italiana

realme 11 Pro 5G 8+128GB Smartphone, Display curvo da 120 Hz, Fotocamera ProLight OIS da 100 MP, Batteria massiva da 5.000 mAh, Ricarica SUPERVOOC da 67 W, Astral Black, Versione Italiana

TOTALE PUNTI 6.8

Recensione realme 11, costa poco, ma preferia il suo fratello maggiore

La recensione di realme 11 è un po' un gioco degli opposti, con il suo aspetto migliore da un lato, la batteria, mentre dall'altro lato c'è la sua debolezza principale, lo schermo, che fatica a tenere il passo della concorrenza.

In mezzo ci sono tutti gli altri dettagli, a partire da un processore un po' deficitario, che fa da contraltare ad una discreta fotocamera: entriamo nel dettaglio.

PRO
  • Prezzo super conveniente
  • Software rodato
CONTRO
  • Processore non all'altezza della competizione
  • Display di qualità ridotta
  • Non c'è audio stereo
Struttura e design
VOTO: 6.5

Comprendere le strategie di Realme può risultare complesso, dato che i dispositivi delle medesime famiglie variano notevolmente dal punto di vista estetico a seconda delle versioni. Ad esempio, Realme 11 sembra un cellulare che fa parte di una gamma differente rispetto al modello Pro con cui non ha praticamente nulla in comune.

Ancora più strano il fatto che tra realme 11 5G e realme 11 4G il design cambi completamente, ma il modello 4G non è disponibile da noi in Italia.

All'interno della stessa gamma realme 11 5G ci sono differenze abissali tra la versione dorata, caratterizzata da una finitura glitter, unica per questa fascia di prezzo e quella nera, che stiamo usando noi per la prova ed è del tutto ordinaria.

La struttura di Realme 11 è realizzata in plastica e presenta il classico design con il display anteriore dotato di un piccolo foro destinato alla fotocamera per i selfie. Sul retro, lo stile è presenta estremamente pulito, con la presenza di un grande blocco circolare che ospita il comparto fotocamera. Curiosamente, questo blocco risulta completamente spostato sulla sinistra, una disposizione che, seppur apparentemente misteriosa, è in realtà il frutto di una necessità costruttiva da parte degli ingegneri.

Un dettaglio insolito è rappresentato dalla presenza di un connettore per cuffie/auricolari da 3.5 mm, posizionato nella parte inferiore del telefono, adiacente al connettore USB-C 2.0. Non siamo più abituati a vedere questo tipo di connettore sui cellulari.

Osservando attentamente il dispositivo mobile, notiamo che sul lato sinistro è presente un vano per la scheda SIM, dotato di tre alloggiamenti: due destinati alle nano SIM e il terzo dedicato all'espansione di memoria, con la possibilità di raggiungere fino a 1 gigabyte.

Hardware
VOTO: 6.5

Alcuni aspetti tecnici da considerare: Realme 11 ha un peso di 190 grammi, uno spessore massimo di 7,89 millimetri e un'altezza di 165 millimetri. Le dimensioni di questo dispositivo coincidono con quelle del suo gemello prodotto da OPPO, ovvero l'OPPO A98.

Per la registrazione vocale e il controllo del rumore, sono presenti due microfoni, uno nella parte inferiore e l'altro nella parte opposta. Il sensore per le impronte digitali è integrato nel pulsante di accensione sul lato destro del telefono, posizionato sopra il quale troviamo anche il controllo del volume.

L'audio è gestito da un singolo altoparlante posizionato sul lato inferiore di Realme 11 5G. La qualità del suono non è estremamente ricca, con le frequenze più basse praticamente inudibili, ma è importante considerare la classe di appartenenza di questo dispositivo.

Il processore selezionato per Realme 11 5G è il Mediatek 6100+, con un processo a 6 nanometri, che mostra prestazioni nella norma. La configurazione tecnica di Realme 11 5G include 8 gigabyte di RAM e 256 gigabyte di memoria interna.

Va notato che lo standard di memoria utilizzato è UFS 2.2, un'opzione che può sembrare datata, ma è legata alla specifica del processore. Aspetto positivo di questo smartphone è che non sia praticamente mai soggetto ai surriscaldamenti.

realme 11
Display
VOTO: 6.5

Il display di Realme 11 5G, con una dimensione di 6,72 pollici, adotta una tecnologia IPS LCD che si distingue per la qualità nella frequenza di aggiornamento e nella definizione, ma risulta carente quando si tratta di luminosità, con una media di 500 nits e un picco massimo di 680 nits.

La visibilità sotto la luce diretta del sole o in condizioni di intensa luminosità risulta notevolmente compromessa, rendendo difficile la lettura del contenuto visualizzato sullo schermo.

Nel complesso, la resa dei colori è soddisfacente, e la frequenza di aggiornamento offre la possibilità di essere regolata su una scala da 30, 60 o 90 hz.

realme 11
Fotocamera
VOTO: 6.5

Alla prima presa del telefono, la vista del blocco della fotocamera posteriore suggerisce immediatamente la presenza di un sistema fotografico molto avanzato. Tuttavia, un'analisi più approfondita delle specifiche tecniche rivela che vi è un unico sensore principale da 108 megapixel, mentre il secondo, di soli 2 megapixel, è dedicato esclusivamente agli scatti macro.

In effetti, il secondo sensore sembra avere un ruolo più estetico che pratico. Pertanto, concentriamoci sul sensore principale, realizzato da Samsung, con un'apertura focale di F/1.7 e la menzionata risoluzione di 108 megapixel.

La qualità dell'immagine è accettabile, sebbene non ci si debba aspettare prestazioni eccezionali da uno smartphone venduto a un prezzo di circa 300 euro. Tuttavia, va riconosciuto che il processore Mediatek, inizialmente oggetto di qualche perplessità, svolge un'eccellente ottimizzazione degli scatti, particolarmente evidente nell'utilizzo dell'effetto bokeh.

La fotocamera frontale da 16 megapixel offre risultati discreti, ma anche in questo caso, ci troviamo di fronte a prestazioni nella media, senza colpi di scena sorprendenti. Le foto notturne catturate con la fotocamera anteriore sono discrete e potremmo definirle nella norma.

Batteria
VOTO: 8

Abbiamo menzionato in precedenza l'argomento dell'autonomia, focalizzato sulla presenza di una batteria da 5.000 mAh. Non possiamo fare a meno di esprimere la nostra sorpresa, dato che siamo riusciti a ottenere un'eccezionale autonomia di due giorni senza dedicare particolare attenzione alle attività in corso.

È vero, per raggiungere questo risultato non abbiamo sottoposto il Realme 11 5G a sessioni prolungate di gioco o ad altre attività ad alto consumo energetico. Tuttavia, ciò ci fa pensare che questo livello di autonomia possa essere facilmente raggiunto da chi fa un utilizzo moderato del proprio smartphone.

Per quanto riguarda la ricarica, il dispositivo si avvale di un sistema da 67 W, capace di portare la batteria dallo zero al 50% in soli 17 minuti. Per una ricarica completa, occorrono circa 45 minuti. È superfluo sottolinearlo, ma è importante notare che non è disponibile la funzionalità di ricarica wireless.

Software
VOTO: 6.5

l sistema operativo di Realme 11 5G adotta Realme UI 4.0 basato su Android 13, e potremmo riassumerlo con l'espressione "same old story". In pratica, questo software presenta notevoli somiglianze con quello già osservato su smartphone OPPO, distinguendosi per pochi dettagli, anche dal punto di vista estetico.

Il funzionamento è affidabile e si adatta bene anche al processore di fascia media presente in questo dispositivo. In generale, si può affermare che offre una qualità apprezzabile. Come già evidenziato in precedenza e ribadito oggi, non emergono critiche rilevanti riguardo alla personalizzazione di Realme, che, dal nostro punto di vista, si ispira ampiamente al gusto orientale. È da notare che il mercato principale di Realme è concentrato in India e Cina, e forse questo influeisce sul nostro giudizio, poiché personalmente prediligiamo lo stile di Google rispetto a Realme UI e ColorOS.

Tuttavia, la questione del gusto è soggettiva, mentre dal punto di vista delle prestazioni non si possono fare critiche significative. Realme 11 offre un sistema operativo completo, ben consolidato, con numerose aggiunte a Android nella sua versione pura, sicuramente apprezzabili da chi sceglierà di acquistare questo dispositivo.

Riassunto

Recensione realme 11, costa poco, ma preferia il suo fratello maggiore

Struttura e design
6.5
Hardware
6.5
Display
6.5
Fotocamera
6.5
Batteria
8
Software
6.5
Conclusioni

realme 11 Pro 5G 8+128GB Smartphone, Display curvo da 120 Hz, Fotocamera ProLight OIS da 100 MP, Batteria massiva da 5.000 mAh, Ricarica SUPERVOOC da 67 W, Astral Black, Versione Italiana

realme 11 Pro 5G 8+128GB Smartphone, Display curvo da 120 Hz, Fotocamera ProLight OIS da 100 MP, Batteria massiva da 5.000 mAh, Ricarica SUPERVOOC da 67 W, Astral Black, Versione Italiana

Ci auguriamo che la valutazione di Realme 11 5G ti sia stata di aiuto, specialmente se stai cercando un prodotto di qualità senza dover spendere una fortuna. Come accennato in precedenza, in questo segmento di mercato, ci sono molte alternative, non è facile spiccare, a maggior ragione se bisogna accettare molti, forse troppi, compromessi.

Se opti per l'acquisto di Realme 11, avrai a disposizione uno smartphone con una batteria eccellente, una fotocamera discreta e un software affidabile, orientato maggiormente all'uso dei social network e alla navigazione su Internet che al gaming.

Realme 11 5G si configura come un dispositivo "bilanciato", senza eccedere né in termini di dotazione né in termini di prestazioni, ma comunque affidabile. La batteria, particolarmente capiente, può durare fino a 2 giorni, garantendo un'esperienza d'uso prolungata.

In tutta onestà, se cerchi un prodotto con prezzo competitivo, consigliamo di fare un piccolo sforzo per raggiungere la cifra richiesta per realme 11 pro: ci sono circa 70 € di differenza nel prezzo, ma un vero abisso in qualità e prestazioni.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.