SIM Iliad Fonte foto: redazione
TECH NEWS

Rete Iliad, la ricerca di Altroconsumo svela quanto è veloce

Altroconsumo ha pubblicato sul proprio magazine cartaceo una ricerca sulla velocità della connessione dati offerta dagli operatori: Iliad e Wind le peggiori

31 Dicembre 2018 - Altroconsumo, associazione che difende i diritti dei consumatori, ha pubblicato sul proprio magazine cartaceo di gennaio 2019 una ricerca sulla qualità della rete mobile italiana utilizzando i dati ottenuti con l’applicazione CheBanda, un’app sviluppata da QoSi con il supporto della stessa associazione che permette di effettuare dei test sulla velocità di connessione del proprio telefono. I dati sono molto chiari: gli operatori più veloci in Italia sono Vodafone e Tim, mentre Wind e Iliad sono i fanalini di coda.

Tra il gruppo di testa e le ultime due c’è una grossa differenza: mentre Vodafone e Tim offrono un servizio di buona qualità con una velocità di download di circa 25Mbps, Wind e Iliad arrivano a malapena a 10Mbps. Ricordiamo che Iliad, l’operatore telefonico arrivato in Italia da pochi mesi, in molte zone della Penisola si appoggia sulle antenne Wind Tre e ci vorranno ancora alcuni mesi prima che la nuova infrastruttura di rete messa in piede dall’azienda sia attiva. La lentezza delle rete Iliad potrebbe dipendere proprio dall’infrastruttura su cui si appoggia al momento, dato che i risultati fatti registrare nel test di Altroconsumo da Wind-Tre non sono eccezionali.

Qualità rete mobile: i dati della ricerca di Altroconsumo

Prima di vedere nello specifico i dati dell’inchiesta pubblicata da Altroconsumo, è necessario specificare la metodologia della ricerca. I dati utilizzati dall’associazione provengono dall’applicazione CheBanda che permette di effettuare un test sulla qualità della propria connessione mobile. Tra i servizi offerti dall’app c’è anche lo speed test per misurare la velocità di connessione: purtroppo questi dati non sono sempre molto precisi, dato che non tengono conto di diversi fattori come il modello dello smartphone e la lontananza dall’antenna. I dati della ricerca sono stati raccolti da inizio giugno a metà novembre. Fatta questa breve premessa, è possibile passare ad analizzare l’inchiesta di Altronconsumo.

Il primo dato che balza immediatamente all’occhio, è quello della velocità in download. A guidare la classifica c’è Vodafone con una velocità media di 27,2Mbps, seguita da TIM con 24,4Mbps. Staccate troviamo Wind Tre con 11Mbps e Iliad con 10,3Mbps. Abbiamo già spiegato per quale motivo la rete Iliad è la più lenta in confronto agli altri operatori: per il momento in molte parti d’Italia si appoggia ancora sull’infrastruttura Wind-Tre. Passando alla velocità in upload i dati diminuiscono drasticamente per tutti. In prima linea sempre Vodafone (10,1Mbps) e TIM (8,8Mbps), con Iliad (5,7Mbps) leggermente più veloce rispetto a Wind (5,5Mbps).

Contenuti sponsorizzati