sky Fonte foto: r.classen / Shutterstock.com
TECH NEWS

Sky diventa operatore telefonico nel 2020: le offerte e cosa cambia

L'amministratore delegato di Sky ha confermato il lancio delle offerte di telefonia fissa: come funzionano e il prezzo

Dopo tante indiscrezioni, adesso è ufficiale: Sky diventa operatore di telefonia anche in Italia. Lo ha dichiarato, nel corso di un evento dedicato ai primi 20 anni del Gambero Rosso, l’Amministratore Delegato della società di Pay Tv, Maximo Ibarra.

Ibarra ha confermato anche la data, seppur restando sul generico: “dall’anno prossimo“. Sky diventerà operatore di telefonia fissa e di Internet e offrirà quasi certamente una offerta “all inclusive“, con telefonia, Internet e contenuti premium inclusi. È scontato che lo farà usando la fibra ottica di Open Fiber, con la quale ha stretto un accordo oltre un anno e mezzo fa, mentre ancora nulla si sa su un eventuale ingresso di Sky anche nel mercato della telefonia mobile. Il 2020, però, è ormai alle porte e quindi manca veramente poco per vedere l’ennesima trasformazione di Sky Italia da semplice Pay Tv a “Hub multipiattaforma“.

Telefonia fissa e Internet: cosa farà Sky

Maximo Ibarra ha parlato esplicitamente di telefonia e Internet e ha lasciato intendere che l’azienda le offrirà in pacchetto con la pay tv: “Noi siamo un’azienda multipiattaforma. Entreremo l’anno prossimo nel mondo della telefonia fissa e internet e diremo al cliente: non ti preoccupare, pensiamo a tutto noi“. A fine marzo 2018 Sky ha stretto una partnership strategica con Open Fiber, l’azienda controllata da Enel Energia e Cassa Depositi e Prestiti che ha portato la tecnologia Fiber to the Home fino a 1 Gbit di velocità in oltre 100 città italiane, grandi e piccole. Open Fiber non vende connessioni a Internet ai singoli consumatori: è un operatore “wholesale” che affitta la sua infrastruttura ad altri.

Sky Italia: come saranno le offerte all inclusive

L’idea di Sky Italia è semplice: se l’azienda offre un abbonamento unico a Internet e ai contenuti, può sperare di mantenere i clienti e di non lasciarseli scappare. Troppi i concorrenti, oggi, e troppo vantaggiose le loro offerte sia per lo sport e il calcio che per i film e le serie TV. Se Sky vuole restare un operatore “premium” deve offrire di più: “Così che il cliente dall’hub non debba uscire più“, come ha detto Ibarra.

Cosa cambia per i clienti Sky

Più che di cambiamenti si deve parlare di opportunità per coloro che sono già clienti Sky. Con il lancio delle offerte per la telefonia fissa, i clienti potranno sottoscrivere offerte più vantaggiose che oltre ai contenuti di Sky prevedono anche un abbonamento per il telefono di casa.

Sky diventa anche operatore di telefonia mobile?

Ultimo nodo da sciogliere, invece, è quello della telefonia mobile. Da tempo si parla della possibilità che l’azienda diventi operatore mobile virtuale, come già fatto nel Regno Unito con Sky Mobile. Di questo aspetto, però, Maximo Ibarra non ha parlato. Al momento, quindi, restano solo le indiscrezioni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963