spusu Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Spusu, pronto l'arrivo del nuovo operatore telefonico lowcost: le novità

Spusu è un nuovo operatore telefonico lowcost che dovrebbe fare il proprio debutto entro la fine del mese di giugno. Ecco le possibili offerte

Se non fosse stato per il coronavirus e lo scoppio della pandemia globale che ha colpito l’Italia e il mondo intero, il mercato italiano della telefonia mobile si sarebbe arricchito di un altro operatore lowcost. Stiamo parlando di Spusu, azienda austriaca che da diversi mesi ha annunciato la decisione di arrivare in Italia e di aggredire il mercato con la propria filosofia: offerte lowcost e un’ottima assistenza clienti.

Nei piani originari, Spusu doveva debuttare con le prime offerte a marzo, ma giustamente l’azienda austriaca ha voluto aspettare tempi migliori. Tempi che molto probabilmente sono arrivati: secondo le ultime indiscrezioni raccolte dai colleghi di mondomobileweb, Spusu lancerà le prime offerte già a giugno. Mancano, quindi, pochi giorni al debutto ufficiale che sicuramente verrà anticipato da un evento di presentazione. Il nuovo operatore vuole seguire il solco tracciato da Iliad, che ha dimostrato che si può crescere anche in un settore che sembra saturo.

Spusu, novità sulla scheda SIM e servizio clienti

Uno dei punti forti di Spusu sarà il servizio clienti, come già capita in Austria dove ha ottenuto ottime recensioni da parte dei clienti. La selezione del personale è iniziata nei mesi precedenti e ora sembra essere tutto pronto. Come scoperto da mondomobileweb è attivo già un numero dove poter contattare il servizio clienti, anche se non è ancora quello ufficiale e per il momento risponde solo una voce registrata. In ogni caso il numero è 378010100.

Spusu, le prime offerte

Per il momento non ci sono rumor sulle eventuali offerte che Spusu sta pensando di lanciare in Italia. Si vocifera che il nuovo operatore virtuale punterà su tariffe lowcost senza costi nascosti, una politica utilizzata negli ultimi mesi da tutte le aziende di telefonia fissa. Molto probabilmente Spusu lancerà abbonamenti mensili comprensivi di chiamate, SMS e giga per la connessione dati.

Spusu, come funzionerà l’operatore telefonico

Spusu non avrà una propria rete in Italia, ma sarà un operatore telefonico virtuale che si dovrebbe appoggiare sulla rete WindTre. Questo, almeno, è quanto trapelato nei mesi precedenti.

Spusu, quando ci sarà il debutto ufficiale

Come detto in precedenza, Spusu dovrebbe arrivare in Italia entro la fine di giugno. Non c’è ancora una data ufficiale: ogni giorno potrebbe essere quello decisivo per l’annuncio ufficiale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963