Libero
come effettuare lo swipe up su instagram Fonte foto: Shutterstock

Come fare Swipe Up su Instagram

Lo Swipe-Up su Instagram è uno degli strumenti più utili per gestire al meglio il proprio profilo: ecco per cosa è utile, come sfruttarlo e i suoi vantaggi.

Le funzionalità di un social network come Instagram sono molteplici e consentono di gestire il proprio profilo con tantissime opzioni. Tra queste c’è lo Swipe-Up Instagram, che letteralmente significa scorrere con il dito dal basso verso l’alto. Una funzione molto immediata e utile, in quanto consente di inserire dei link nelle foto, nei video o nelle stories che si condividono.

Si tratta di uno strumento molto utile da un lato per mettere in evidenza dei contenuti, per pubblicizzare dei prodotti o dei servizi, dall’altro per approfondire argomenti o scoprire nuove cose su un determinato tema. Quindi è comodo sia per chi lo rende disponibile sul proprio profilo, sia per chi vi incappa scorrendo le storie.

A cosa serve lo Sweep-Up Instagram

Grazie a questa funzione, si potrà fornire un accesso immediato a un articolo, a un sito, a un video o ad altri collegamenti esterni, a cui si vuole condurre i propri follower, che in questo modo non dovranno andare a cercare manualmente contenuti all’interno del profilo. A questo punto bisogna sapere bene di cosa stiamo parlando e come funziona lo Swipe-Up Instagram.

Le Instagram Stories

Bisogna qui fare un passo indietro, e cercare di capire cosa sono le Instagram Stories. Si tratta a tutti gli effetti di una sorta di diario, uno spazio della durata di 24 ore in cui gli utenti possono inserire immagini, video, spot, novità, attività, e via dicendo.

È quindi uno strumento di comunicazione molto potente, in quanto immediato e veloce da recepire. Inoltre la sua forza sta nel fatto di consentire dei collegamenti esterni: si possono inserire hastag, menzionare altri profili, e per alcuni anche inserire dei link, che riportano a siti o landing page. Quest’ultimi sono appunto gli Swipe-Up.

Chi può inserire lo Swipe-Up su Instagram

Bisogna quindi sapere come si fa Swipe-Up su Instagram, per sfruttare a pieno le possibilità di questo strumento. Innanzitutto per poter inserire questo strumento sulle proprie stories non è sufficiente avere un account, ma bisogna avere un profilo business, normalmente generato da una pagina Facebook, e che abbia almeno 10.000 follower. Insomma, questa possibilità è consentita a chi sfrutta Instagram a livello professionale, come influencer, brand reputation, aziende e altro.

Come funziona lo Swipe-Up su Instagram

Una volta che si conosce la realtà dello Swipe-Up Instagram, come si fa è il passaggio successivo da sapere. Innanzitutto bisogna attivare una nuova storia. Basta cliccare sull’icona a forma di omino, e quindi sulla propria immagine di profilo: questo è lo spazio adibito all’inserimento delle stories. A questo punto, si dovrà scegliere quale tipo di contenuto si vuole inserire. Si potranno scegliere fotografie o video dal proprio rullino memorizzate sul cellulare, oppure realizzarne sul momento, in base a quello di cui sia bisogno.

È importante inserire contenuti interessanti, che possono creare aspettativa in chi poi andrà a visualizzare le storie. Questo perché ovviamente renderà più probabile la scelta di effettuare lo Swipe-Up. Anche l’eventuale testo dovrà essere accattivante. Una volta scelti i contenuti, si dovrà andare a cliccare sul simbolo a forma di catena (quello del link) posizionato in alto, vicino alle altre icone.

Una volta entrati nella modalità di inserimento dei link, vi si potrà aggiungere l’URL della pagina che si intende condividere. Prima di pubblicare è sempre importante fare un controllo utilizzando l’opzione anteprima, in modo da verificare che tutto funzioni a dovere e che il risultato sia veramente efficace. Questo punto chi visualizzerà le storie potrà accedere al contenuto facendo lo Swipe-Up, ossia strisciando il dito verso l’altro: semplice e immediato.

I vantaggi dello Sweep-Up di Instagram

Uno dei principali vantaggi dello Swipe-Up Instagram è quello di fornire un servizio esclusivo, in quanto è dedicato solo determinati account, e quindi regala autorevolezza. Inoltre se gli Swipe-Up sono inseriti in modo da risaltare e quindi da indurre al clik, portano un buon ritorno dal punto di vista della call to action. Inoltre attraverso questo link è possibile monitorare l’andamento della pagina a cui esso è collegato e verificare i risultati a cui porta.

Per questo è considerato uno strumento di lavoro, soprattutto per gli influencer, che in questo modo possono utilizzarlo per pubblicizzare i prodotti di cui sono testimonial, ma anche per le stesse aziende, che riescono così a raccontare in modo più approfondito quella che è la loro attività, ma anche i propri prodotti. Per questo sapere come si fa lo Swipe-Up è fondamentale per chi rientra in queste categorie.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963