whatsapp Fonte foto: Quisquilia / Shutterstock.com
HOW TO

WhatsApp, come inviare messaggi anonimi

Installando l'applicazione Text+ è possibile utilizzare WhatsApp in modo anonimo sul proprio smartphone. Ecco come fare

28 Agosto 2019 - Uno dei capisaldi di WhatsApp è sempre stato l’obbligo, per l’utente, di comunicare al servizio di messaggistica istantanea il proprio numero di telefono. E di verificarlo. È impossibile quindi usare WhatsApp in anonimo, senza mostrare agli altri il proprio numero di telefono.

O, meglio: era impossibile. Ora si può, grazie ad un’app per iOS e Android chiamata Text+, che aggira il problema in maniera semplicissima permettendoci di creare infiniti numeri telefonici con in quali creare altrettanti profili WhatsApp. Text+ nasce, in realtà, per inviare SMS ed MMS gratis in USA e Canada e per fare telefonate nazionali e internazionali verso qualunque numero nel mondo, con un costo a partire da 2 centesimi di dollaro. Ma la possibilità di creare infiniti numeri di telefono virtuali (pagandoli) è stata ben presto utilizzata per inviare messaggi anonimi su WhatsApp.

Come funziona Text+

L’app di Text+ è disponibile sul Google Play Store e App Store.  L’acquisto dei singoli numeri telefonici è a pagamento o si sottoscrive un abbonamento. Tra le sue caratteristiche ufficiali, non viene affatto menzionato nulla che abbia a che fare con WhatsApp. Neanche cercando tra le FAQ sul sito ufficiale è possibile trovare informazioni su come usare Text+ per creare profili WhatsApp anonimi.

Lo sviluppatore, quindi, non incoraggia i suoi utenti ad utilizzare l’app con questo scopo. Ma è possibile farlo, ed è anche facile: una volta scaricata ed installata Text+, infatti, potremo creare il nostro numero di telefono temporaneo e, subito dopo, usarlo per creare un profilo WhatsApp perfettamente funzionante. Inoltre, l’utente di Text+ può scegliere se mantenere il numero virtuale a lungo (l’app è in giro dal 2009 e ci sono utenti che la usano da quasi dieci anni) o se cambiare numero ogni volta che vuole. E quindi può anche creare tutti i profili WhatsApp che preferisce. Ma lo smartphone deve supportare la duplicazione dell’app di WhatsApp, oppure bisogna utilizzare un’app come Parallel Space che permette di avere account multipli sullo stesso dispositivo. Inoltre, Text+ potrebbe avere problemi di funzionamento in Italia: prima di richiedere il numero, controllate che tutto funzioni al meglio.

Non piacerà a Facebook

Usare WhatsApp in modo anonimo, in linea di massima, viola la privacy policy del servizio. In teoria, quindi, usando Text+ per inviare messaggi anonimi ai nostri contatti potrebbe portare alla cancellazione del profilo. Ma ad esser cancellato sarebbe solo il profilo fake associato al numero virtuale, quindi il rischio per chi usa questa app è praticamente pari a zero. Anche nel caso in cui WhatsApp riesca a capire che il numero è falso e in cui tale numero venga bannato, potremo in pochi minuti creare un nuovo numero e un nuovo profilo. L’altro lato della medaglia è che app come Text+ rendono incredibilmente facile la vita agli spammer e ai criminali, che possono usare WhatsApp per scambiarsi messaggi in modo anonimo.