youtube clips
APP

YouTube rincorre Twitch: in arrivo le nuove Clips

YouTube lancia un nuovo formato di video brevi: sono le Clips, ritagli di video che ricordano moltissimo l'omonima funzione di Twitch.

È solo di poche ore fa l’annuncio dell’implementazione di una nuova funzionalità da parte di YouTube. Ricalcando la feature di Twitch denominata Clips, nel futuro prossimo sarà possibile salvare i punti salienti di un video in piattaforma, creando di fatto una nuova breve clip da condividere in rete.

Si tratta di una funzionalità utile ed estremamente intuitiva quella delle clip di YouTube che, come scopo di base, ha quello di mettere l’accento esclusivamente sui momenti più importanti di un intero video che, in alcuni casi, potrebbe anche durare molte ore e risultare dunque difficile da visualizzare per intero in una sola sessione. Secondo quanto dichiarato dalla piattaforma stessa, la feature sarebbe tra quelle più richieste dagli utenti; per questo è stato scelto di spingere sulla possibilità di sfruttarla su diverse piattaforme, da computer desktop così come da dispositivi mobili. Tutti i feedback ricevuti nei prossimi giorni, dunque, contribuiranno a migliorarne il funzionamento, fornendo così a breve un nuovo e utile strumento a tutti gli utilizzatori del sito.

YouTube, cosa sono le Clip

La nuova feature di YouTube è dedicata ai video già caricati in piattaforma così come agli streaming live e consente, come già anticipato, di creare degli highlight della durata compresa tra i 5 e i 60 secondi. Una volta realizzato, il breve filmato può essere condiviso, pubblicandolo sui propri profili social o sfruttando il link diretto per l’invio via email o la pubblicazione su siti web e blog.

La novità si inserisce nel grande filone dei video brevi, vera moda del momento, e si affianca al formato YouTube Shorts introdotto nel settembre scorso dal colosso dello streaming proprio per restare al passo con la concorrenza. Anche in questo caso, infatti, il prodotto finale è un video corto da “consumare" velocemente sui social.

Come dichiarato da YouTube stessa, al momento la funzione è in fase di alfa test ed è disponibile per tutte le prove del caso solo per un piccolo gruppo di utenti della piattaforma. Gli utenti selezionati possono testare la feature sia via browser desktop che tramite l’app di YouTube per Android. Niente di fatto, almeno per il momento, per quanto riguarda il sistema operativo iOS di Apple.

Clips di YouTube, come funziona la feature

Per agevolare i suoi utilizzatori, YouTube ha realizzato una breve guida comprensiva di tutti i passi da compiere al fine di utilizzare con successo la nuova funzionalità. Si tratta di pochi step, molto semplici da compiere anche se non si ha particolare dimestichezza con il ruolo di editor, oltre che di visualizzatore di contenuti sulla piattaforma.

Per iniziare, è sufficiente scegliere il video su YouTube del quale si vogliono estrarre i punti salienti. Sotto il player, è possibile cliccare sull’icona a forma di forbici che consente di visualizzare un box dedicato all’operazione. Successivamente, è necessario selezionare la sezione del video che si vuole “ritagliare“, spostando lo slider e ampliandolo o rimpicciolendolo al fine di evidenziare una sezione compresa tra 5 e 60 secondi.

Conclusa la parte di editing, basta scegliere un nome per il video, non più lungo di 140 caratteri, e cliccare sul pulsante Condividi. Dal pannello che appare, si possono selezionare le icone dedicate ai social network, come Facebook e Twitter, il pulsante Embed per generare il codice da implementare all’interno di un post di un blog oppure su un sito web, mentre il pulsante di Copia consentirà di memorizzare il link diretto da condividere con i propri contatti, via email o qualsiasi altra modalità più comoda per l’utente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963