internet-non-funziona Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come riparare una connessione Internet che non funziona

Chiunque almeno una volta ha avuto dei problemi di connessione con il router di casa, ecco come verificare gli errori presenti e come migliorare il segnale

Quasi tutti in casa abbiamo avuto almeno una volta dei problemi con la connessione Wi-Fi. Questo può impedirci di lavorare al meglio oppure di non riuscire a guardare le nostre serie tv preferite su servizi come Netflix. Per fortuna però esistono tutta una serie di “trucchetti” da utilizzare per migliorare la connessione.

Prima di controllare la Rete Internet, è consigliabile verificare lo stato della nostra rete locale. Molti problemi “Internet”, infatti, dipendono da degli errori a livello di rete locale (LAN). Per chi non avesse mai sentito nominare questo termine possiamo dire che in informatica una Local Area Network (LAN) (in italiano rete in area locale, o rete locale) è una rete informatica di collegamento tra più computer, estendibile anche a dispositivi periferici condivisi. La LAN copre un’area limitata, come un’abitazione, una scuola, un’azienda o un complesso di edifici. Può sembrare banale ma spesso questi problemi sono causati da un cavo collegato male. Per prima cosa quindi verifichiamo lo stato dei cavi.

Controlla la Rete Locale

Un altro errore che spesso capita è quello di modificare la password del router (azione giusta per la sicurezza e da fare con costanza insieme ad altre piccole impostazioni) e di non aggiornare la connessione sui dispositivi. Quando cambiamo password, infatti, tutti i dispositivi connessi vengono disconnessi e per accedere nuovamente alla Rete dovremo reinserire la nuova credenziale d’accesso. Se i problemi persistono dobbiamo verificare i nostri AP. Un Access Point, indicato più estensivamente come Wireless Access Point (spesso identificato con gli acronimi AP e WAP), è un dispositivo elettronico che collegato ad un router permette all’utente di accedervi in modalità wireless. Per controllare l’Access Point non servono grandi conoscenze, basta una semplice applicazione per smartphone. Una delle migliori è Network Analyzer Pro (disponibile su Android). Questo strumento ci indicherà lo stato della connessione e come potremo migliorarla con pochi click. Gli Access point possono essere controllati anche attraverso un cavo Ethernet (se manca la linea Wi-Fi questa è l’unica soluzione). A questo punto dobbiamo accedere al pannello di controllo della connessione sul browser e verificare lo stato della connessione

Controlla la connessione a Internet

Se il problema è la nostra connessione il primo passaggio da fare è spegnere e riaccendere il router. Se questa tecnica non risolvesse il problema di connessione chiamiamo il nostro provider Internet (Vodafone, Fastweb, Telecom ecc.) e chiediamo spiegazioni all’assistenza. Spesso la connessione manca per dei lavori e per dei guasti nella nostra zona. Se i disservizi dovessero continuare allora potremo richiedere l’aiuto di un tecnico direttamente a casa. Solitamente ci sono dei tempi di attesa medio-lunghi.

Fare uno speed test

Se la connessione ci sembra un po’ lenta possiamo verificare la velocità facendo uno speed test. Esistono diversi siti e applicazioni che lo fanno in maniera gratuita. Questo strumento ti dà la velocità di download, di upload e il ping. Quest’ultimo misura il tempo impiegato da un pacchetto di dati inviato da un computer a raggiungere un altro computer e a tornare indietro.

Contenuti sponsorizzati