Libero
Collegare smartwatch al telefono Fonte foto: Shutterstock
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Come si collega lo smartwatch al cellulare

Hai uno smartwatch e vorresti collegarlo al tuo telefono? Scopri come fare a collegare i diversi tipi di smartwatch e fitness tracker al cellulare.

Gli smartwatch Android sono tra gli indossabili più gettonati, dispositivi con un ottimo rapporto qualità-prezzo che consentono di monitorare le funzioni biologiche, ascoltare la musica o rispondere alle email in modo semplice e veloce. Tuttavia, se hai appena acquistato un wearable Android devi sapere come collegare lo smartwatch al telefono, un’operazione essenziale per sfruttarne appieno tutte le funzionalità.

Attraverso questo semplice procedimento puoi gestire le funzioni dello smartphone direttamente dall’orologio smart, utilizzando i comandi touch o vocali a seconda del modello. Vediamo come connettere lo smartwatch al cellulare in maniera corretta, con tutte le impostazioni principali che bisogna effettuare per garantire un collegamento ottimale tra l’indossabile e il telefono.

Come si collega lo smartwatch al telefono

Una volta acquistato uno smartwatch Android bisogna associarlo al proprio smartphone, sincronizzando l’orologio tecnologico con il telefono per avere tutte le funzioni del cellulare a portata di polso. La prima cosa da fare in questi casi è scaricare l’app Wear OS by Google sul proprio smartphone, eseguendo il download gratuito dell’applicazione mobile da Google Play Store in pochi istanti. In seguito non resta che installare l’app, accettare le condizioni d’uso e impostare la lingua italiana.

A questo punto è necessario accendere lo smartwatch Android, selezionare la lingua italiana nella configurazione iniziale e continuare con l’impostazione dallo smartphone. Bisogna quindi avviare l’app Wear OS by Google sul telefono, fare tap sulla voce Configura e successivamente scegliere Consenti autorizzando le varie finestre che si presenteranno. Poi è necessario selezionare il proprio smartwatch sullo schermo dello smartphone, confermando la connessione tra i dispositivi con il codice univoco inviato automaticamente.

Infine non resta che confermare l’associazione dei device e finalizzare con l’opzione Accoppia. Dopo questo passaggio sul display del telefono apparirà la conferma della sincronizzazione dell’account, perciò bisogna selezionare quale account trasferire, copiarlo e inserire la password se necessario per completare l’associazione. Ora bisogna solo scegliere l’opzione Collega e fare tap sulla voce Consenti per fornire tutte le autorizzazioni richieste per l’accoppiamento.

Dopo questa semplice operazione lo smartwatch Android sarà connesso con lo smartphone, quindi basterà attivare la connettività Bluetooth per collegare automaticamente i due dispositivi e avere tutte le funzioni compatibili del telefono sullo schermo dell’indossabile. Il bluetooth sullo smartwatch si attiva dalle Impostazioni, selezionando l’opzione Connettività e infine Bluetooth, scegliendo il nome del device Android da connettere al proprio wearable.

Come collegare uno smartwatch al telefono senza Wear OS

Gli smartwatch Android che hanno il sistema operativo Wear OS by Google garantiscono un grande vantaggio a chi possiede uno smartphone Android, con la possibilità di collegare i due device in modo sicuro, semplice e veloce. Tuttavia, alcuni indossabili non hanno il sistema operativo di Google ma usano una piattaforma proprietaria, come ad esempio gli smartwatch Xiaomi o quelli proposti dal brand Amazfit.

In questi casi bisogna seguire una procedura leggermente diversa, infatti è necessario scaricare l’app dedicata che consente di accoppiare i due device, ad esempio l’applicazione Mi Fitness (Xiaomi Wear) per associare lo wearable Mi Watch con il telefono Android. Una volta eseguito il download l’operazione è pressoché simile, basta aggiungere il dispositivo, associarlo e autorizzare la sincronizzazione automatica tramite bluetooth.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963