le caratteristiche degli emulatori android Fonte foto: Shutterstock
APP

I migliori emulatori Android per PC

Gli emulatori Android consentono di trasformare il PC in uno smartphone, per usare tutte le app e i giochi. Scopri con Libero Tecnologia quali sono i migliori.

Ogni applicazione viene progettata per funzionare con un sistema operativo, ad esempio Windows o macOS per il PC, oppure Android o iOS per i dispositivi mobili. Allo stesso tempo è possibile trasformare il PC in uno smartphone, utilizzando appositi programmi che consentono di portare il mondo del mobile all’interno del desktop. Vediamo quali sono i migliori emulatori Android per PC, con i software più apprezzati per questa funzione compatibili con PC Windows e Mac.

Emulatori Android: cosa sono e come funzionano

Gli emulatori Android sono delle piattaforme informatiche, dei programmi attraverso i quali è possibile replicare l’esperienza del sistema operativo di Google all’interno del proprio PC. Android infatti è un progetto open source, quindi il codice è accessibile a tutti e può essere utilizzato o modificato a piacimento. Si tratta di quello che fanno aziende come Huawei, con le loro versioni personalizzate di Android nell’edizione EMUI.

Per usufruire di questo OS per dispositivi mobili nel PC è indispensabile installare un software, un programma che consente di simulare tutte le funzionalità di Android nella macchina virtuale. Alcuni sistemi consentono di utilizzare le applicazioni Android nel PC, con soluzioni compatibile per computer Windows e Mac, in questo modo è possibile ad esempio giocare ai videogiochi per smartphone sul PC.

Inoltre si possono scaricare applicazioni direttamente dal Play Store ufficiale, per usarle nel PC come se fossero programmi desktop. Altri software sono invece rivolti ai programmatori, in quanto consentono di sviluppare applicazioni e programmi per i device mobili direttamente dal PC, eseguire test per i bug e creare utility per il sistema operativo mobile di Google. In questa guida abbiamo raccolto i migliori emulatori Android, con una selezione accurata delle opzioni più interessanti.

Migliori emulatori Android per PC Windows

La maggior parte degli emulatori Android sono progettati per PC Windows, con tantissime opzioni differenti tra cui scegliere, alcune ideali per i videogiochi, altre adeguate anche per gli sviluppatori e il testing delle applicazioni mobili sul desktop. Ecco i migliori programmi.

BlueStacks

L’emulatore Android migliore è senza dubbio BlueStacks, in assoluto il programma più utilizzato con versioni per PC Windows e Mac. In particolare questo software è gratuito, inoltre non richiede alcun intervento per attivare la funzione dual boot, quindi non bisogna gestire due sistemi operativi differenti. Allo stesso tempo il sistema è davvero semplice da utilizzare, rivelandosi molto versatile per diverse finalità.

BlueStacks vanta una community con oltre 400 milioni di utenti, ed è apprezzato soprattutto per giocare ai titoli per Android, con più di 1 milione di videogiochi compatibili. Tra le caratteristiche principali ci sono i controlli di gioco personalizzati, prestazioni elevate per migliorare la reattività di mouse e tastiera, la possibilità di usufruire della modalità MOBA e l’opzione multi-istanza per avviare più giochi contemporaneamente.

LDPlayer

Un ottimo emulatore Android su PC Windows è LDPlayer, un software gratuito da installare in modo semplice e veloce. Purtroppo è disponibile solo in lingua inglese, inoltre non funziona su PC con sistema operativo macOS. Il programma è basato sulle vecchie versioni di Android, tuttavia viene aggiornato con frequenza, quindi funziona in modo adeguato per giocare ai titoli più gettonati per smartphone.

L’interfaccia grafica è abbastanza intuitiva e di buona qualità, è compatibile con tutte le principali periferiche, inoltre è presente la funzione multi-player con il supporto per l’opzione multigiocatore. Con LDPlayer è possibile creare diversi account, si possono mappare i controlli per utilizzare il mouse e la tastiera, in più è possibile scaricare applicazioni direttamente dal Play Store  di Google.

Memu

Per trasportare i giochi Android sul PC è possibile usare Memu, un programma completamente gratuito disponibile per Windows. Uno dei vantaggi di questo emulatore Android senza virtualizzazione è la presenza di una versione in italiano, un aspetto importante per garantire un’esperienza ottimale. La grafica è di buona qualità, con un mapping integrato piuttosto efficiente per la gestione delle periferiche.

All’interno del sistema vengono proposte diverse funzionalità interessanti, come l’opzione con effetti 3D e il monitoraggio delle prestazioni della CPU e della scheda grafica. Questa piattaforma è basata su Android 7, allo stesso tempo viene aggiornata con regolarità e assicura buone performance con i giochi Android. Con Memu si possono creare account multipli e trovare milioni di titoli compatibili.

GameLoop

Tra i migliori emulatori Android per i videogiochi c’è sicuramente GameLoop, un software in grado di supportare tantissimi titoli per smartphone, tra cui Call of Duty, PUBG e Free Fire. Questo programma propone anche tantissimi giochi di ultima generazione, con un catalogo sempre aggiornato con le ultime novità del settore, come indicato all’interno dell’apposita sezione del portale ufficiale di GameLoop.

L’emulatore è compatibile con tutti i controlli del PC, dal mouse alla tastiera, è facile da installare ed è disponibile per PC Windows. Manca una versione in italiano, infatti viene offerto soltanto in lingua inglese, comunque la configurazione è abbastanza semplice e intuitiva. Non è molto efficiente per usare le app Android, mentre è perfetto per i videogiochi del catalogo Android, con impostazioni personalizzate e ottime prestazioni.

NoxPlayer

Disponibile solo in inglese, ma compatibile sia con Windows che con macOS, NoxPlayer è un emulatore Android meno conosciuto ma altrettanto valido, soprattutto per divertirsi con i giochi Android sul PC. L’elenco delle applicazioni che funzionano con questo programma è davvero lungo, infatti sono presenti tutte le principali app, come WhatsApp, Netflix, Instagram, Snapchat e YouTube.

Il sistema è basato sulle versione 7 di Android, tuttavia supporta qualsiasi gioco mobile, con alcune versioni specifiche realizzate appositamente per questo software. Il download è gratuito, sebbene siano presenti alcuni annunci di applicazioni consigliate. Tra le funzioni ci sono l’istanza multipla per giocare a più titoli contemporaneamente, la sincronizzazione delle periferiche e il supporto per la virtualizzazione.

Phoenix OS

Un emulatore Android senza virtualizzazione è Phoenix OS, un vero e proprio sistema operativo che replica il programma di Google per i dispositivi mobili, da installare nel proprio PC con funzionamento dual boot. In pratica si tratta di un OS alternativo, in questo modo è possibile avviare il software e avere un ambiente che simula quello di Android sul computer.

Phoenix OS può essere installato in macchine Windows e macOS, è gratuito e piuttosto leggero, in grado di offrire buone prestazioni e un’interfaccia moderna e intuitiva. Il sistema è realizzato a partire dalla versione 7 di Android, con un menu facile da utilizzare, mentre l’installazione può avvenire tramite supporto chiavetta USB o con una virtual machine.

Migliori emulatori Android per Mac

Alcuni emulatori Android sono progettati appositamente per il Mac, con versioni dedicate e altre compatibili che consentono di utilizzare le app Android nel sistema operativo macOS di Apple. Ecco le migliori proposte.

BlueStacks App Player

Il miglior emulatore Android per PC macOS è BlueStacks App Player, il quale come abbiamo visto è disponibile anche per Windows. Scaricato da oltre 90 milioni di persone, questo software consente di utilizzare tantissime applicazioni mobili sul Mac, creando una vera e propria copia virtuale del sistema operativo di Google all’interno del computer Apple, con un’installazione veloce e abbastanza semplice.

Da sottolineare il menu principale che aiuta nella navigazione, con tutte le funzionalità principali in vista. Una funzione molto interessante è la possibilità di sincronizzare le applicazioni Android con quelle del Mac, per migliorare l’esperienza ed evitare contrasti tra i due sistemi. I tempi di risposta non sono sempre perfetti, tuttavia sono presenti tante opzioni come il multiplayer.

Andy OS

Chi possiede un PC Mac può utilizzare l’emulatore Android Andy OS, per ritrovare tutti i videogiochi per i dispositivi mobili all’interno del proprio computer macOS. Il software è compatibile con numerose app come WhatsApp, Snapchat e Instagram. Con il programma è possibile sincronizzare il device desktop con quello mobile, ricevere notifiche dalle app in tempo reale e scaricare applicazioni dagli store ufficiali.

Andy OS è scaricabile gratuitamente senza nessun costo di download, inoltre supporta tante funzionalità come il microfono, la webcam, i sensori e le periferiche di gioco come il mouse e la tastiera del PC. È presente la mappatura dei controlli, la configurazione personalizzata e si possono collegare anche le cuffie wireless. Non esistono vincoli allo spazio d’archiviazione, in più si può usare lo smartphone come un controller.

Droid4X

Il miglior emulatore Android su Mac per il gaming è Droid4X, un software compatibile anche con Google Play Store e disponibile con una versione per Windows. Con questa applicazione si può registrare lo schermo, eseguire download di app dagli store ufficiali, testare le proprie applicazioni e sincronizzare le funzioni in modo preciso. L’uso principale è quello per i giochi Android su Mac, dove viene garantita un’elevata qualità d’immagine e un tempo di risposta adeguato.

Con Droid4X si possono collegare tutti i principali controlli del Mac, oppure è possibile usare lo smartphone come una periferica di gioco, personalizzando le funzionalità in base alle proprie esigenze con un ottimo programma di setting. Le applicazioni integrabili sono davvero numerose, sia per quanto riguarda il mondo del gaming sia per l’intrattenimento in genere, con download gratuito e installazione immediata.

Genymotion

Uno dei migliori emulatori Android su PC macOS è Genymotion, con il quale è possibile ricreare l’ambiente virtuale del sistema operativo di Google per i dispositivi mobili nel Mac. L’installazione è semplice e veloce, inoltre è compatibile anche con Windows e Linux, sebbene la versione più apprezzata sia quella per i PC della Apple. Viene utilizzato soprattutto dagli sviluppatori, per testare applicazioni e la compatibilità dei programmi.

Questo programma sfrutta la tecnologia cloud SaaS (Software as a Service), ed è in grado di fornire dati precisi su tantissimi parametri e indicatori delle prestazioni. Trattandosi di un’applicazione professionale è a pagamento, con un prezzo a partire da 136 dollari l’anno per la versione desktop, oppure da 0,05 dollari al minuto per quella cloud. Con questo programma è possibile simulare un ambiente Android personalizzato, per il test delle applicazioni Android sul Mac.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963