google maps Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com
APP

Google Maps, in arrivo la modalità scura per tutta l'app

In arrivo anche per Google Maps una modalità scura da utilizzare sempre con l’app e non soltanto durante la navigazione

La modalità scura per diverse app e per il sistema operativo è stato sdoganato da Google con il rilascio di Android 10. Tra le app che presto potrebbero avvalersi dei temi scuri c’è anche Google Maps, che già offre questa modalità ma solo durante la navigazione della mappa.

Gli sviluppatori  delle app di terze parti si stanno adattando ai nuovi requisiti richiesti affinché le app entrino nel Play Store e tra questi c’è proprio la possibilità per l’utente di utilizzare un tema scuro. Google Maps rientra quindi tra le app che non hanno ancora reso disponibile questa opzione per i loro utenti, ma secondo il sito 9to5google questo potrebbe presto cambiare. Studiando il codice dell’app, gli esperti del sito avrebbero scoperto nell’APK di Google Maps numerosi rimandi proprio alla possibilità di impostare diverse modalità di visualizzazione, tra cui proprio un tema scuro.

Google Maps, il segreto nel file APK

Chi utilizza Google Maps sa bene che la modalità scura è disponibile solo durante la navigazione, mentre nelle altre aree dell’app si può utilizzare solo quella chiara. Un team di esperti studiando il codice dell’app ha scoperto nuovi riferimenti a un tema scuro nella versione 10.50 che riportano proprio la dicitura “DARK_MODE_SETTINGS”. Leggendo le stringhe di codice, sembra proprio che Maps si appresta a offrire un tema scuro a 360 gradi ai suoi utenti.

Nella sezione Appearance, cioè Aspetto, si leggono diverse stringhe che rimandano alla possibilità per l’utente di scegliere tra un tema di default, uno chiaro e uno scuro. Questo implica che il team di sviluppatori è al lavoro per l’introduzione della nuova modalità e che ben presto questa potrebbe arrivare, anche se non è ancora chiaro in quale versione dei prossimi aggiornamenti e quanto tempo ci vorrà.

Google Maps, le difficoltà di una modalità scura

Nell’ultimo aggiornamento di agosto, Google ha introdotto tra le novità di Maps anche il “color mapping”. Le mappe vengono mostrate con un numero maggiore di colori, dove ognuno di essi rappresenta un dato diverso. Una foresta ad esempio apparirà verde scuro, mentre la macchia mediterranea con un verde chiaro. Le cime dei monti con neve saranno bianche, mentre le spiagge si vedranno in beige.

La presenza di diversi colori rende più facile per l’utente orientarsi, come anche l’introduzione delle icone dei semafori agli incroci che cominciano a vedersi nelle mappe di alcuni utenti negli Stati Uniti. Proprio questa ricchezza di colori, però, sta creando dei rallentamenti per il passaggio di Google Maps al tema scuro.

Riuscire a creare una mappa in modalità scura non è semplice come invertire il bianco/nero per un’app di navigazione come Google Maps, che risulta più complessa da riadattare. La presenza di molti nomi di strade, luoghi, icone e riferimenti deve a sua volta essere cambiato di colore, così che la visibilità non venga influenzata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963