Libero
Motorola edge 30 ultra neo fusion Fonte foto: Motorola
ANDROID

I nuovi Motorola arrivano in Italia: Edge 30 Ultra, Fusion e Neo

Sul mercato italiano sono finalmente approdati gli smartphone della nuova gamma Edge 30: Edge 30 Ultra, in particolare, è una grande salto avanti per tecnologia e qualità

Motorola ha lanciato anche in Italia i suoi nuovi smartphone di fascia media, alta e altissima: Motorola Edge 30 Neo, Motorola Edge 30 FusionMotorola Edge 30 Ultra. I tre dispositivi offrono, con le dovute differenze a seconda dei modelli e del costo, display con ottime caratteristiche e una configurazione fotografica (nel caso della variante Ultra) da primato.

A bordo di tutti e tre i dispositivi troviamo dei processori Qualcomm Snapdragon e un ottimo sistema di ricarica. La gamma Edge 30 di Motorola, quindi, ha ora il modello giusto per tutti.

Motorola Edge 30 Ultra: com’è fatto

Motorola Edge 30 Ultra (nell’immagine, al centro) è il nuovo top di gamma "premium" di Motorola. Ha un display di tipo pOLED Endless Edge da 6,67 pollici Full HD+ con frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz e il chip Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, accoppiato a 8/12 GB di RAM LPDDR5 e 128/256/512 GB di spazio di archiviazione UFS 3.1.

Il comparto fotografico posteriore conta su un sensore principale da 200 MP prodotto da Samsung, con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS),  una lente ultra wide e macro da 50 MP e un teleobiettivo da 12 MP con zoom ottico 2x ottico, ibrido 16x. Da record anche la fotocamerea frontale per i selfie: è da 60 MP.

La batteria del telefono è da 4.610 mAh con ricarica TurboPower da 125 watt, con alimentatore in dotazione, wireless fino a 50 watt e wireless inversa a 10 watt. Il Motorola Edge 30 Ultra ha la skin proprietaria My UX basata su Android 12.

Motorola Edge 30 Fusion: com’è fatto

Motorola Edge 30 Fusion (nell’immagine, a sinistra) è un "quasi top": lo schermo è un pOLED Endless Edge da 6,55 pollici Full HD+ con frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz, il processore è il Qualcomm Snapdragon 888+ (top di gamma dell’anno scorso), accompagnato da 8/12 GB di RAM LPDDR5 e 128/256/512 GB di spazio di archiviazione UFS 3.

L’obiettivo principale sul retro è da 50 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), sensore abbinato a una fotocamera ultra wide e macro da 13 MP e a un sensore di profondità da 2 MP. La fotocamera per i selfie è da 32 MP.

La batteria è da 4.400 mAh con supporto per la ricarica TurboPower da 68 watt, con alimentatore in dotazione. Anche il Motorola Edge 30 Fusion conta sull’interfaccia My UX basata su Android 12.

Motorola Edge 30 Fusion: com’è fatto

L’ultimo (e più economico) smartphone presentato da Motorola è il Motorola Edge 30 Fusion (nell’immagine, a destra), che mette insieme caratteristiche di alto livello con alcune dotazioni da medio di gamma. Lo schermo è un pOLED Full HD+ da 6,28 pollici con refresh rate a 120 Hz. Come SoC Motorola ha scelto il Qualcomm Snapdragon 695 con 8 GB di RAM e128/256 GB di spazio di archiviazione interno.

La fotocamera principale è da 64 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) e sul posteriore troviamo anche una lente ultra wide e macro da 13 MP; sul davanti c’è, infine, un obiettivo da 32 MP. La batteria, da 4.020 mAh, ha la ricarica TurboPower da 68 watt con alimentatore in dotazione, e wireless a 5 watt. Anche questo modello ha skin My UX basata su Android 12.

Prezzi e disponibilità

I tre nuovi Motorola Edge 30, quindi, compongono una gamma completa e variegata per caratteristiche tecniche, ma anche per prezzi che, come potete vedere, variano moltissimo da un modello all’altro:

  • Motorola Edge 30 Ultra: 999,90 euro
  • Motorola Edge 30 Fusion: 679,90 euro
  • Motorola Edge 30 Neo: 429,90 euro

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963