Libero
come scegliere il miglior microfono per podcast Fonte foto: Shutterstock
APP

I podcast arrivano su YouTube: ecco dove

L’app Google Podcast sembra avviarsi verso la chiusura, a seguito dell’arrivo della sezione Podcast su YouTube

Google continua a modificare ed ampliare i propri servizi, alcuni sono oggetto di chiusura totale, altri di riorganizzazioni o di vere e proprie fusioni (vedi la recente fusione tra Duo e Meet). Tra i vari servizi, specie gli amanti del settore, conosceranno Google Podcast, servizio inizialmente integrato in Google Play Music e poi trasformato in un servizio a sé stante.

Ad oggi, YouTube è sempre più il centro dei contenuti multimediali messi a disposizione degli utenti, che possono usufruire dei contenuti sia tramite abbonamento che tramite visione/ascolto gratuito con annunci pubblicitari: la piattaforma, che inizialmente ospitava unicamente contenuti video, ha lanciato la divisione YouTube Music, accogliendo, di fatto, l’intero catalogo di Google Play Music che è stata poi chiusa. Il colosso di Mountain View, pertanto, potrebbe avere in cantiere una mossa simile anche per quanto concerne i Podcast, inserendoli all’interno della piattaforma YouTube per poi chiudere definitivamente il servizio dedicato.

YouTube ingloba i podcast

Ebbene sì, sembra proprio che Google stia effettuando dei test in questa direzione: l’obiettivo è quello di introdurre i podcast su YouTube, sondare il terreno ed, eventualmente, sbarazzarsi di un servizio a sé stante che diventerebbe superfluo a quel punto.

È attualmente in distribuzione, lato server, un aggiornamento di YouTube che porta i podcast all’interno della sezione Esplora della piattaforma streaming di Google (sia sull’app che sulla versione web): gli utenti noteranno una nuova categoria presente a lato della categoria "Moda e bellezza", chiamata appunto "Podcast" e corredata da un’icona gialla.

All’interno della nuova sezione, sono presenti svariate sotto-categorie (episodi più popolari, playlist) che possono essere a loro volte espanse cliccando sul pulsante "Altro"; tutti i podcast presenti a catalogo, però, sono video-podcast, dando la sensazione che abbia senso trovarli lì, per giunta raggruppati in una categoria.

In Italia bisogna aspettare

Come anticipato, l’aggiornamento è attualmente in distribuzione: di conseguenza è molto probabile che ancora non sia visibile questa novità ma che, anche visitando il link diretto alla sezione podcast di YouTube in italiano, vi possiate imbattere nella pagina di avviso che "la pagina non è disponibile".

Solo il tempo ci dirà se, alla fine della fiera, l’app di Google Podcast verrà ritirata e i suoi contenuti verranno implementati del tutto in YouTube, magari lasciando i contenuti audio unicamente in YouTube Music e i contenuti video, organizzati a dovere, sulla piattaforma principale.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963