Libero
iphone 13 pro Fonte foto: Sergey Eremin / Shutterstock
APPLE

IPhone pieghevole, neanche Apple sa come sarà

L’iPhone pieghevole di Apple è ancora un’incognita, ma già avanza qualche ipotesi sulle sue caratteristiche e sulla data di debutto

Quando Samsung riesce a fare bene qualcosa, ci si aspetta sempre una contromossa da parte di Apple, con l’introduzione di tecnologie altrettanto valide e innovative. Il caso più significativo è quello del settore dei pieghevoli, dove Apple ha adottato una strategia attendista, mentre Samsung domina con Galaxy Z Fold3 e Z Flip3.

Secondo le informazioni trapelate in rete, però, non sarebbe così lontano il debutto di un iPhone pieghevole e gli ultimi brevetti ottenuti da Apple sembrerebbero confermare questa teoria. Inoltre, alcuni leaker ed analisti si sono sbilanciati su quali potrebbero essere i prototipi attualmente in fase di sviluppo nei cantieri di Cupertino. In questo momento sono due i tipi di design che sembrano prevalere, anche se l’azienda è ancora indecisa in considerazione dei costi che potrebbe avere un dispositivo del genere per il consumatore finale, nonché del futuro che si prospetta per questo genere di tecnologia.

iPhone pieghevole, come potrebbe essere

Secondo quanto dichiarato dal noto leaker @dylandkt, Apple starebbe testando diversi prototipi per capire quale potrebbe essere il design più apprezzato dagli utenti. In particolare, non è ancora chiaro se sia meglio optare per un iPhone che si espande a libretto trasformandosi in un iPad alla sua apertura o se sia preferibile una soluzione "pocket", cioè un iPhone che si chiude "a conchiglia" dimezzando la sua altezza.

Al di là del fattore di forma, sarebbero altre valutazioni a spingere Cupertino a rinviare la realizzazione di dispositivi pieghevoli. In particolare, non è ancora chiaro se queste soluzioni avranno un futuro o se cominceranno pian piano ad essere abbandonate. I consumatori, infatti, potrebbero non essere disposti a spendere cifre esagerate soltanto in nome della portabilità.

Tuttavia, è bene tenere presente che nell’ultimo anno Samsung ha registrato un aumento del 400% nella vendita dei pieghevoli, soprattutto grazie a modelli innovativi come Galaxy Z Fold3 e Z Flip3.

iPhone pieghevole, quando potrebbe arrivare

Già nel novembre scorso, l’azienda aveva ottenuto il brevetto per una cerniera particolare che aveva la peculiarità di essere leggera e compatta. Però, alla luce di tutte le considerazioni fatte in precedenza, non sembra remota l’ipotesi trapelata in rete che Apple stia rinviando al 2023 i suoi progetti.

Lo scorso anno, l’analista Ming-Chi Kuo ha dichiarato che Apple spedirà oltre 15 milioni di iPhone pieghevoli durante il prossimo anno, ipotizzando che il nuovo modello sarà simile al Galaxy Z Fold di Samsung. Quindi, potrebbe trattarsi effettivamente di un iPhone che diventa un iPad e i display sarebbero forniti proprio dal rivale coreano.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963