Libero
oppo find n Fonte foto: Oppo
ANDROID

Oppo Find N è un successo in Cina, ma ha un problema

Oppo Find N sta avendo molto successo in Cina, unico Paese dove è al momento disponibile, ma come conferma il presidente Liu Bobbee ciò causa alcuni problemi

Oppo Find N è il nuovo, nonché il primo, smartphone pieghevole con chiusura a libro, che è stato messo presentato il mese scorso e messo in vendita sul solo mercato cinese lo scorso 23 dicembre. A causa dell’ottimo prezzo e delle caratteristiche innovative, molti utenti cinesi hanno immediatamente prenotato il dispositivo.

Grazie alla cerniera Flexion Hinge, Find N può essere piegato su sé stesso oltre 200 mila volte e la visibilità della piega sul display è ridotta dell’80% rispetto ad altri smartphone. Un’altra particolarità di questo meccanismo riguarda la riduzione notevole della distanza fra le due porzioni di display quando il telefono è chiuso, garantendo una maggiore compattezza ed impedendo il passaggio di detriti o polvere. Queste caratteristiche, insieme ad una scheda tecnica di alto livello, rendono Oppo un rivale validissimo dei modelli pieghevoli di Samsung, eppure l’azienda non vuole – o non può – esportarlo al di fuori dei confini nazionali.

Oppo Find N, quali sono i problemi

Nonostante gli ottimi risultati che Oppo sta ottenendo in Cina col suo nuovo pieghevole, sembra che la situazione non sia proprio rosea. Infatti, l’azienda sta riscontrando problemi nel sostenere l’elevata domanda da parte degli utenti a causa dei problemi nella catena di approvvigionamento.

Quindi, il successo di Oppo Find N è in un certo senso anche la sua croce. I clienti cinesi hanno effettuato circa 1 milione di prenotazioni tramite il proprio indirizzo email e riceveranno una risposta da parte dell’azienda soltanto quando saranno disponibili altrettante unità. Anche se non tutte le prenotazioni potrebbero poi concretizzarsi in un acquisto, ciò significa comunque che Oppo non è attualmente in grado di produrre questo numero di dispositivi.

Lo stesso Liu Bobbee, Presidente di Oppo, ha confermato le difficoltà di cui sopra tramite un post su Weibo, il social network più usato in Cina, affermando che al momento non è possibile realizzare così tanti smartphone.

Oppo Find N, caratteristiche tecniche

Il pieghevole di Oppo ha display esterno OLED Full HD+ da 5,49 pollici e display interno OLED LTPO da 7,1 pollici con refresh rate a 120 Hz. Si tratta quindi di un modello in stile Galaxy Fold3 ma dalle dimensioni più compatte.

A bordo di Find N è presente il chipset Qualcomm Snapdragon 888, accompagnato da 8 o 12 GB di memoria RAM e 256 o 512 GB di memoria interna. La batteria ha una capacità di 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida da 33 Watt e a quella wireless da 15 Watt.

La fotocamera principale ha sensori da 50, 16 e 13 megapixel, rispettivamente primario, grandangolo e telefoto, mentre quella per i selfie ne ha uno da 32 megapixel.

In Cina, Oppo Find N ha un prezzo compreso fra 7.699 Yuan (1.060 Euro) e 8.999 Yuan (1.240 Euro), che lo rende davvero molto attraente per gli amanti degli smartphone pieghevoli. Purtroppo, anche alla luce della scarsità dei componenti disponibili, il dispositivo non varcherà i confini cinesi e gli utenti del resto del mondo dovranno attendere un modello diverso da parte di Oppo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963