tivusat Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Tivùsat, in arrivo due nuovi canali di Sky in alta definizione: quali sono

Dal 19 maggio i canali TV8 e Cielo saranno disponibili gratuitamente in alta definizione su Tivusat. Ecco la nuova numerazione

Novità importanti per Tivùsat, la piattaforma satellitare che permette di vedere gratuitamente sul televisore oltre cento canali televisivi, tra cui tutti quelli della Rai, Mediaset, La 7 e del gruppo Discovery. Dal 14 maggio, infatti, saranno disponibili due nuovi canali gratuiti in alta definizione: TV8 e Cielo. Si tratta di due canali generalisti di Sky per il digitale terrestre, già presenti su Tivùsat, ma non in HD.

Il palinsesto di Tivùsat si arricchisce di due nuovi canali in HD, portando il totale a 54. Ricordiamo che sulla piattaforma satellitare sono presenti anche 7 canali in 4K, anch’essi gratuiti. Sui nuovi canali in alta definizione di TV8 e di Cielo gli utenti potranno trovare il meglio della programmazione generalista di Sky, comprese le partite dell’Europa League (quando riprenderà il calcio), alcune gare del campionato di MotoGP (ripresa programmata per quest’estate) e programmi di intrattenimento come X Factor e Italia’s Got Talent. Ecco come vedere i due nuovi canali di Sky su Tivùsat.

Cielo e TV8 in HD su Tivùsat: come vederli

TV8 e Cielo in HD saranno disponibili sui canali 8 e 19 di Tivùsat. Il loro debutto è atteso per il 19 maggio e non ci dovrebbe essere bisogno della risintonizzazione dei canali (che su Tivùsat è differente a seconda del modello di decoder acquistato).

Non si tratta di due canali nuovi al  100%, essendo già presenti nella versione standard. Sarà solamente un upgrade della qualità di trasmissione e dal 1 dicembre 2020, la versione in alta definizione andrà a sostituire definitivamente quella standard.

Come vedere Tivùsat

Al tema Tivùsat abbiamo dedicato molti articoli e abbiamo spiegato dettagliatamente cosa è e come funziona. Ricordiamo che Tivùsat è una piattaforma satellitare che permette la visione di canali generalisti (e non solo) gratuitamente. A tutti gli effetti è un’alternativa al digitale terrestre e nasce per far arrivare il segnale della televisione anche nei luoghi dove non c’è il digitale terrestre. Per usufruire di Tivùsat è necessario avere una parabola (va bene anche quella utilizzata per Sky) e un decoder o una CAM per ricevere il segnale. La scheda di Tivùsat è gratuita e gli unici costi sono quelli per il decoder o l’impianto (nel caso in cui non abbiate già una parabola).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963