Libero
APP

WhatsApp, ora è ufficiale: i vocali si mandano così

Dopo mesi di test sulle app beta, ora WhatsApp rilascia a tutti un intero pacchetto di novità sui messaggi vocali e ci informa che, ogni giorno, ne smista 7 miliardi

Sono ben 7 miliardi i messaggi vocali inviati ogni giorno dagli oltre 2 miliardi di utenti di WhatsApp nel mondo, una cifra enorme che spiega senza bisogno di ulteriori parole come mai ci sia tanto interesse da parte degli utenti nei confronti di ogni novità che riguarda questo tipo di messaggi. E spiega anche perché WhatsApp ha appena annunciato diverse novità sui messaggi vocali.

Attenzione: non parliamo di novità per le versioni beta delle app, scoperte da qualche leaker nel codice di WhatsApp. No, al contrario, parliamo di un post sul blog ufficiale di WhatsApp, che annuncia l’arrivo di molte nuove funzioni che fino ad ora erano state viste solo da pochi utenti, sulle app beta. Ora i test sono finiti e le novità sono per tutti, quindi prepariamoci a vedere tra pochissimo sulle nostre app di WhatsApp e ad usarle tutti i giorni, per il prossimo di quei 7 miliardi di messaggi vocali che scambiamo ogni giorno con un altro degli oltre 2 miliardi di utenti WhatsApp in giro per il mondo.

WhatsApp: tutte le novità per i vocali

Sono ben 6 le novità che stanno per cambiare, per sempre, il modo in cui mandiamo i messaggi vocali e ascoltiamo quelli che abbiamo ricevuto. La prima novità, comodissima, è la possibilità di ascoltare in background un vocale: dopo aver fatto play, infatti, ora possiamo uscire dalla chat e andare a leggere altro dentro WhatsApp, ma il messaggio continuerà ad essere riprodotto e comparirà un piccolo player nella parte alta della schermata.

Tutti i messaggi vocali, poi, verranno mostrati con la forma d’onda e questo ci permetterà di capire se ci sono parti del messaggio più “tranquille" e altre con il volume più forte. Poi, terza novità, se stiamo ascoltando un messaggio, lo mettiamo in pausa e usciamo dalla chat, potremo finire di ascoltare quel messaggio quando torneremo in quella chat.

L’apprezzatissima velocità 1,5x e 2x per i vocali, poi, sarà disponibile anche per i messaggi inoltrati e non solo per quelli che sono stati inviati direttamente a noi.

Poi ci sono anche due novità importanti per la registrazione dei vocali. La prima è la possibilità di mettere in pausa e poi riprendere la registrazione di un vocale, la seconda è l’anteprima del vocale: possiamo ascoltarlo prima di inviarlo e, se non ci piace, possiamo scartarlo e ricominciare a registrarne un altro.

WhatsApp: quando arrivano le novità

Come già anticipato, tutte queste novità sono ufficiali e per tutti, sia su Android che su iOS. Solo che non sono ancora arrivate a tutti, ed è normale: WhatsApp ha comunicato queste novità nel suo blog e ha dichiarato che “I nostri utenti potranno usufruire di queste nuove funzionalità nelle prossime settimane“.

E’ solo questione di pochi giorni, quindi, e ci vuole un po’ di pazienza. Precisiamo, però, che non è detto che tutte le novità verranno rese disponibili contemporaneamente: ci aspettiamo, al contrario, diversi giorni di novità continue fino a quando tutte le app, in tutto il mondo, non avranno terminato l’update delle nuove funzioni per i messaggi vocali.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963