YouTube Fonte foto: A. Aleksandravicius / Shutterstock.com
TECH NEWS

YouTube Originals: le serie tv in streaming diventano gratis

Nel corso di una convention negli Stati Uniti, i vertici di YouTube svelano la loro nuova strategia nel campo dello streaming video. Ecco cosa cambia

4 Maggio 2019 - Se tra pochi giorni tutti gli occhi saranno puntati sullo Shoreline Amphitheatre di Mountain View, dove andrà in scena il Google I/O 2019, nei giorni passati i produttori e film maker avevano puntato i loro fari sul Brandcast, evento organizzato in occasione degli IAB Digital Content Newfronts, dove YouTube ha snocciolato un po’ di numeri e di novità riguardanti i suoi servizi.

Il gigante dello streaming video di proprietà di Google ha annunciato, ad esempio, di aver sfondato la soglia dei 2 miliardi di utenti unici mensili, in crescita del 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. E per non farsi trovare impreparata alla sfida dello streaming video, cambia la propria strategia in corsa decidendo di diffondere gratuitamente le serie e produzioni TV originali già oggi presenti sulla sua piattaforma. Insomma, dopo la creazione di Apple TV Channels e Apple TV+ e i numeri in continua ascesa di Netflix, l’azienda di proprietà di Google dimostra di non voler alzare bandiera bianca.

YouTube, film e serie TV gratis (con pubblicità)

Stando a quanto affermato da Robert Kyncl, Chief Business Officer di YouTube, il social di condivisione video ha deciso di adottare un modello di business differente rispetto a quello di Netflix e Apple TV Channels. Niente paywall né abbonamenti, ma visione gratuita dei contenuti inframezzati da inserzioni pubblicitarie. Un modello più vicino a quelli dei servizi di streaming audio, nei quali gli utenti gli utenti possono accedere gratuitamente all’intera libreria audio ascoltando inserzioni pubblicitarie di tanto in tanto.

Cosa vedere gratis su YouTube

C’è da dire, però, che al momento l’offerta di serie e programmi TV prodotti da YouTube non è paragonabile a quella di Netflix o Amazon Prime Video. Ciò non vuol dire, però, che non si trovano serie degne di nota o apprezzabili. Tra quelle che verranno distribuite gratuitamente troviamo Cobra Kai (due stagioni per un totale di 55 episodi e terza stagione in arrivo), Impulse, Kevin Hart: What the Fit e Liza On Demand. Nelle prossime settimane o mesi dovrebbero arrivare serie TV e programmi curati da Paris Hilton, un documentario su Alicia Keys e le dirette streaming di eventi come Lollapalooza e Coachella.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963